Le Anime salve di Geminiani nel Museo della Marineria di Cesenatico

Un progetto originale e “made in San Marino” che dopo l’approdo a Lampedusa nella sua veste editoriale, ha varcato la soglia dello splendido museo rivierasco

Le Anime salve di Geminiani nel Museo della Marineria di Cesenatico

Inaugurata a Roma la mostra “100 Presepi”
“Moon Rocks” la mostra delle rocce lunari prorogata fino ad aprile
Mostra nella Galleria Carisp rinviata al 26 marzo

Si poteva davvero leggere la meraviglia sui volti delle persone che sabato 14 aprile hanno partecipato al vernissage della mostra “Anime salve” di Gabriele Geminiani presso il Museo della Marineria di Cesenatico. Un progetto originale e “made in San Marino” che dopo l’approdo a Lampedusa nella sua veste editoriale – in occasione della recente visita dei Capitani Reggenti – ha varcato la soglia dello splendido museo per dialogare con altri reperti e memorie marine che fanno parte della mostra permanente della struttura.

Al taglio del nastro erano presenti le autorità locali fra cui il primo cittadino di Cesenatico Matteo Gozzoli e il curatore Mario Turci che hanno sapientemente introdotto il pubblico presente nella dimensione poetica e antropologica del racconto di Geminiani, che da sempre si serve della messa in scena degli oggetti da lui ritrovati per le sue narrazioni. Presentato per l’occasione anche il libro d’artista “Bestiario adriatico” di Veronica Azzinari e Gabriele Geminiani, edito per i tipi dell’Opificio della Rosa.

Per “Anime salve” si preparano nuovi approdi in città costiere e altri luoghi simbolo per una installazione che porta in grembo un coacervo di pensieri legati al tema delle migrazioni; da quelle più tragiche e mediatiche delle coste africane a quelle più silenziose o invisibili di tante altre persone a noi non troppo lontane. nIl progetto si avvale dei patrocini delle Segreterie di Stato per la Cultura, il Turismo, gli Interni e gli Esteri, di sponsor e media sponsor quali l’Hotel Cesare, Seven Seas e San Marino Rtv.

 

COMMENTA L' ARTICOLO