“Terra nostra” la telenovela dei migranti tra Italia e Brasile

Un serial tivù di grandissimo successo che racconta storie di emigrazione e i profondi legami tra due grandi nazioni

“Terra nostra” la telenovela dei migranti tra Italia e Brasile

Michele Muratori: sui migranti non è possibile l’ignavia
Ordine del giorno migranti: ecco cosa è stato approvato
Dalibor Riccardi sulla questione migranti: “Forte ipocrisia della politica”

“Terra nostra” è il titolo di una telenovela del 1999 di grande successo, prodotta in Brasile in collaborazione con l’Italia scritta Benedito Ruy Barbosa. Questo  serial tv è stato trasmesso in:  ArgentinaAustraliaCileCanadaStati Uniti d’America, Romania, UngheriaRussiaGreciaTahitiCroaziaPerùEcuadorPortogallo e Spagna.  Oltre ad essere una classica telenovela che narra di una storia d’amore, racconta la situazione degli emigrati italiani a fine Ottocento e le loro speranze di condurre una vita migliore.

La storia inizia nel 1888, periodo in cui il Regno d’Italia era caratterizzato da profonde disuguaglianze sociali, di fatto nel Paese, la povertà dilagava e molti abitanti dovettero emigrare per cercare fortuna. Ed è proprio su una nave di emigranti diretta in Brasile che si snoda il racconto.

Nel 2002 esce la seconda serie Terra Nostra 2, nonostante sia un seguito della prima, è ambientato negli anni ’30 – ‘40. L’azione inizia in Italia: nel 1931, in pieno regime fascista dove le appartenenze politiche separano e distruggono le relazioni, le amicizie e gli affetti, costringendo così molti italiani a lasciare la propria terra creando un nuovo fenomeno emigratorio.

In questa seconda serie inoltre viene evidenziato il forte legame storico tra Brasile ed Italia. Di fatto vi si racconta la decisione di molti brasiliani ed italo-brasiliani di partire come volontari, a fianco degli Stati Uniti d’America, ed intervenire in aiuto dell’Italia. Le prime ed ultime puntate della seconda serie sono girate in molte città e paesi italiani e descrive in particolar modo la sofferenza dei brasiliani impreparati ad affrontare il clima invernale, ma la volontà, il coraggio e il forte patriottismo che spinge ed alimenta i soldati brasiliani a conquistare ed avanzare contro i nazisti.

Terra Nostra è la prima telenovela d’interesse culturale mondiale che descrive così bene i forti legami tra Italia e Brasile che caratterizzano ancora oggi l’affetto e la stima tra questi due grandi Nazioni.

Dos Santos Pereira Lopes Bruna

COMMENTA L' ARTICOLO