Quattro sassofoniste e una pianista alla Rassegna Musicale d’autunno

Gershwin Quintet, un ensemble tutto al femminile, per il sesto appuntamento della stagione concertistica, domenica 11 novembre, ore 16,30. Galleria Carisp, Città

Quattro sassofoniste e una pianista alla Rassegna Musicale d’autunno

Gli ES Nova inaugurano al “Macello” un anno nuovo di concerti
Amici in Musica: concerto gemellaggio IMS – CDM
“Ciak si canta” con la Corale San Marino

San Marino. Che bel Gershwin nella locandina del sesto appuntamento della Rassegna Musicale d’autunno!
Cinque sorridenti fanciulle, efficienti strumentiste, propongono infatti un Gershwin tutto sassofono e pianoforte. Strumento quanto mai idoneo non tanto alla suadente musicalità gershwiniana, ma anche al ritmo sincopato. Fu il jazz infatti ad appropriarsi in maniera elitaria del nuovo strumento ideato da Adolf Sax.
Così, Letizia Ragazzini (sax soprano), Mariella Donnaloia (sax contralto), Laura Roccheggiani (sax baritono) e Maria Giulia Cester (pianoforte) illustrano con convincente bravura, elegante dialettica espressiva, e nitidezza ritmica, alcune delle pagine più care e conosciute del celebre compositore statunitense. L’amalgama pianoforte – sax, vorticoso e trascinante, come richiede lo spartito, in una rilettura originale tra standard e canzoni indimenticabili.
Il Gershwin Quintet è un ensemble femminile formato da quattro sassofoniste e una pianista, che si incontrano in un progetto unico nel suo genere per rendere omaggio ad un grande compositore contemporaneo. Le cinque musiciste provengono rispettivamente da Ancona, Brindisi, Imola, Ferrara e Macerata. Tutte diplomate in conservatorio con il massimo dei voti e premiate in concorsi internazionali, si sono perfezionate con maestri di grande fama. Dalla data di nascita, nel 2008, il Gershwin Quintet ha contribuito all’ampliamento del repertorio per saxofoni e pianoforte presentando trascrizioni e collaborando con i compositori e arrangiatori Silvestro Sabatelli, Luciano Feliciani e Danilo Comitini.
Con il loro concerto, domenica 11 novembre, ore 16,30, Galleria Carisp, guideranno il pubblico alla scoperta dei due volti di George Gershwin: da un lato il pianista che amava improvvisare melodie jazz e dall’altra il compositore ambizioso che è riuscito a farsi strada nella musica colta. Un concerto all’insegna della musica americana ritmata e malinconica allo stesso tempo, reinterpretata con una freschezza e un garbo tutti femminili.
Assolutamente da non perdere questo appuntamento della Rassegna Musicale d’autunno, che gode della sponsorizzazione di Cassa di Risparmio, ed è firmata dalla Camerata del Titano, direttore artistico il Maestro Augusto Ciavatta.
Ingresso libero.

 

 

COMMENTS