CSU, l’innovazione: politiche e strategie in Europa e a San Marino

Domani il nuovo seminario per il ciclo che il sindacato dedica all’integrazione, in collaborazione con il Centro di Ricerca per le Relazioni Internazionali dell'Università di San Marino

CSU, l’innovazione: politiche e strategie in Europa e a San Marino

Iniziate le assemblee zonali CSU
La libertà di circolazione delle merci tra Europa e San Marino
La CSU incontra il governo sulla crisi del sistema bancario sammarinese

San Marino. Domani, sempre alle 17.30 presso la sede CSU, è in programma il settimo e penultimo seminario, dal titolo “L’innovazione: politiche e strategie in Europa e a San Marino”. L’incontro è tenuto dalla Professoressa Karen Venturini, del Centro di Ricerca per le Relazioni Internazionali dell’Università di San Marino. L’innovazione ha un ruolo sempre più importante nella nostra economia. Al giorno d’oggi risulta quanto mai necessario per le imprese avviare processi innovativi al fine di ottenere un vantaggio competitivo nel mercato mondiale e creare nuovi posti di lavoro. Se poi le innovazioni incontrano le richieste di una economia votata al rispetto dell’ambiente, del lavoratore e dei beni comuni, queste contribuiscono a costruire una società più verde e migliorare la qualità della nostra vita. L’innovazione può quindi tornare a vantaggio dei cittadini, sia in quanto consumatori che in quanto lavoratori, e accelerare la progettazione, lo sviluppo, la produzione e l’utilizzo di nuovi prodotti, nonché i processi industriali e i servizi. Uno degli obiettivi economici dell’Unione Europea è proprio quello di diffondere la cultura del cambiamento, formare le imprese e le organizzazioni ad avviare percorsi creativi e mettere a disposizione strumenti atti a facilitarli. Come sviluppare l’innovazione, quali le politiche e le normative europee e con quali modalità operative promuoverla anche a San Marino saranno le tematiche trattate nel seminario.

Tutti i lavoratori, i pensionati e i cittadini sono invitati a partecipare all’incontro.

(Fonte: CSU)

 

COMMENTA L' ARTICOLO