Banca CIS approva il bilancio di esercizio 2017

Inoltre delibera un aumento di capitale di 15 milioni di euro. Parametri economici in crescita

Banca CIS approva il bilancio di esercizio 2017

PDCS: perché il governo regala 80 milioni a banca CIS?
L’Assemblea dei soci di Banca CIS approva il bilancio
Banca CIS, una passione per il cibo “d’autore”

San Marino. Il Consiglio di Amministrazione di Banca Cis ha approvato il bilancio di esercizio 2017 che chiude con un utile ante imposte di euro 236.451, dopo avere accantonato oltre 3,7 milioni di euro al fondo crediti e registrato margini economici in crescita in tutti i settori operativi.

Il Consiglio inoltre ha deliberato un aumento complessivo di capitale sociale di 15 milioni di euro che conferma ulteriormente il posizionamento della Banca ai vertici del sistema bancario sammarinese per solvibilità e solidità, con un corrispondente coefficiente patrimoniale di oltre il 17%.

Banca CIS  si conferma quindi banca leader sia per il perseguimento dei processi di internazionalizzazione, obiettivo fondamentale per l’economia sammarinese, sia per il consolidamento del proprio patrimoni​o, così da risultare già pronta ad affrontare le sfide del prossimo futuro.

Il Consiglio di Amministrazione ed i vertici di Banca CIS ringraziano i clienti ed i dipendenti per la fiducia che hanno dimostrato e che dimostrano nei confronti dell’Istituto.

In merito al cosiddetto ‘caso titoli’ precisa di non avere mai ricevuto alcuna comunicazione giudiziaria e di aver conferito ai propri legali l’incarico di tutelare l’immagine e l’onorabilità dell’Istituto sia a San Marino che all’estero, nel caso dovessero permanere attacchi strumentali basati su notizie o interpretazioni totalmente prive di fondamento.

COMMENTS