Nuova tassa in arrivo sulla proprietà dei veicoli

Annunciata già lo scorso anno, verrà introdotta il 1° gennaio 2019

Nuova tassa in arrivo sulla proprietà dei veicoli

Dal 1° gennaio arriva la tassa sull’uso dello stemma della Repubblica
L’Unas sulla patrimoniale: tassa iniqua perché non colpisce il reddito
L’Unas sulla patrimoniale: una tassa iniqua perché non colpisce il reddito

San Marino. Arriva una nuova tassa e colpirà tutti i proprietari di veicoli. L’annuncio è stato dato in Consiglio Grande e Generale durante la discussione sulla variazione di bilancio. La seconda di quest’anno. Nella risposta che il Segretario alle Finanze Celli ha dato a seguito delle critiche dell’opposizione per il calo delle entrate di 500 mila euro all’Ufficio Automezzi, ha specificato: “Non è un dato da collegare a un calo delle immatricolazioni. La modifica della previsione deriva dal fatto che a bilancio era prevista la possibilità di introdurre la tassa sulla proprietà dei veicoli. Una tassa che non è stata introdotta ed è dunque per questo che abbiamo ottenuto minori entrate. Una tassa che invece introdurremo dal 1° gennaio 2019”.

Alle feroci critiche sulle mille difficoltà che il Paese sta attraversando, ha quindi replicato: “Il Paese non è sull’orlo del baratro. I fondamentali economici sono buoni. Continua a esserci un lieve trend di crescita. Il quadro generale della finanza pubblica con gestione prudente e rigorosa messa in campo da questo governo può supportare il livello di indebitamento”.

COMMENTS