Funzione Pubblica: “Formazione e Aggiornamento Dirigenti PA”

Durante l’incontro formativo sono state affrontate le tematiche inerenti le ultime norme in materia di gestione del personale e di semplificazione dei procedimenti amministrativi

Funzione Pubblica: “Formazione e Aggiornamento Dirigenti PA”

Innovare la formazione per creare innovazione
Innovare la formazione per creare innovazione
Formazione nell’internazionalizzazione

San Marino. La Direzione della Funzione Pubblica informa che nella giornata di lunedì 8 ottobre ha avuto luogo un incontro formativo in cui Dirigenti PA, Direttori di Dipartimento e figure apicali degli Enti Autonomi hanno affrontato tematiche inerenti le ultime norme in materia di gestione del personale e di semplificazione dei procedimenti amministrativi, in linea con l’attuazione delle linee di indirizzo per l’innovazione del Settore Pubblico Allargato e del conseguente rapporto con l’utenza, stabilite dall’On.le Congresso di Stato in collaborazione con la DGFP.
Nella prima parte il Direttore della Funzione Pubblica e il Direttore Risorse Umane e Organizzazione hanno illustrato il Decreto Delegato 28 giugno 2018 n.78 “Norme sulla copertura dei profili di ruolo” e gli adempimenti a cui la dirigenza pubblica è tenuta.
Nella seconda parte, in una ottica di collaborazione fra Amministrazioni virtuose, che si auspica possa acquisire sempre maggiore importanza, la Dott.ssa Veronica Fattori, Responsabile SUAP (Sportello Unico Attività Produttive) Unione Comuni del Sorbara, ha trasmesso ai partecipanti la sua esperienza nella attuazione della cosiddetta “Conferenza dei Servizi”, entrata a far parte dell’ordinamento sammarinese con Regolamento 14 marzo 2018 n.1, effettuando un parallelismo con la normativa italiana e illustrando le principali procedure attuative di un istituto che può portare alla semplificazione dell’azione della pubblica amministrazione attraverso l’esame contestuale di tutti gli interessi pubblici coinvolti in un provvedimento amministrativo complesso.
La conferenza dei servizi viene indetta quando l’inerzia di uno o più uffici coinvolti rischia di impedire l’adozione di un provvedimento ed è volta quindi a scongiurare la paralisi dell’attività amministrativa e gli effetti negativi che verrebbero a subire gli utenti, rispondendo perciò a criteri di economicità, semplicità, celerità ed efficacia della PA.
Nei prossimi mesi verranno messe in essere ulteriori iniziative di formazione volte soprattutto a fornire strumenti di conoscenza e di operatività alle funzioni apicali dell’Amministrazione.

COMMENTS