Studenti in gara a colpi di business plan

I licei della Repubblica fanno impresa con BSM e Feduf

Studenti in gara a colpi di business plan

BSM: lo sciopero continua
Techstars Startup Weekend San Marino promosso da BSM
A.D.A. fa sentire la sua voce all’Assemblea degli Azionisti di BSM

San Marino. Dalla collaborazione tra “Banca di San Marino”, la “Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio” di ABI (Feduf) e la Scuola Secondaria Superiore della Repubblica di San Marino è nato “Che impresa Ragazzi!”, un innovativo progetto di formazione che permette alle classi che lo desiderano di partecipare a un concorso.

A partire da oggi, e per le prossime settimane, i ragazzi delle classi terze lavoreranno insieme e su base volontaria per dare vita a un vero e proprio progetto di impresa: dalla elaborazione dell’idea, alla realizzazione di un completo business-plan. Superando la prima fase di selezione locale, gli studenti vincitori avranno la possibilità di accedere alla finale, che si terrà a Roma e vedrà coinvolte molteplici scuole provenienti da tutta Italia.

Fare scelte consapevoli, valutando rischi e opportunità delle diverse opzioni, agire con flessibilità, progettare e pianificare, conoscere l’ambiente in cui si opera anche in relazione alle proprie risorse: sono tutte abilità collegate allo spirito di iniziativa e all’imprenditorialità che il progetto vuole sviluppare, con l’obiettivo di creare delle competenze che mettano i ragazzi nelle condizioni di affrontare e risolvere i problemi della vita, privata e professionale.

L’auspicio condiviso è quello di creare sempre più occasioni di collaborazione sinergica e di dialogo tra tutte le agenzie formative e imprenditoriali che operano sul territorio, per dare vita a nuove proposte con una forte valenza sociale, ispirata agli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile.

L’iniziativa si inserisce nel percorso virtuoso che la Banca ha intrapreso da tempo in favore dell’educazione finanziaria in Repubblica – ha dichiarato il Responsabile dell’Ufficio Stampa e Comunicazione di BSM Sandra Stacchini – e siamo lieti che la Scuola Secondaria Superiore abbia accolto con entusiasmo la nostra proposta di formazione innovativa e certificata dall’esperienza di Feduf.

 

COMMENTS