Salviamo il clima: la CSU a fianco degli studenti

L’azione degli studenti, si collega bene con le richieste e le azioni del sindacato europeo e mondiale indirizzate al contrasto dei cambiamenti climatici

Salviamo il clima: la CSU a fianco degli studenti

Il PSD sostiene la campagna “Fridays for Future”
Commissione consiliare sanità: clima rovente in Aula
Renzi: “Alimentare il clima di sospetto sulla Giustizia fa male al Paese”

San Marino. La CSU è al fianco degli studenti sammarinesi che aderiscono  all’iniziativa mondiale promossa dal movimentofridaysforfuture.org in calendario il 15 marzo. Data in cui San Marino sceglie di celebrare anche la Giornata di Educazione alla Cittadinanza. Gli effetti e le conseguenze dei cambiamenti climatici devono essere affrontati con la massima urgenza dai governi di tutto il mondo: dai disastri ambientali alle migrazioni forzate, sono infatti evidenti i sintomi dei cambiamenti climatici che coinvolgono in gran parte le fasce più deboli della popolazione. La presa di coscienza da parte dei giovani di tali problemi, la loro consapevolezza e il loro impegno non possono che trovare la nostra approvazione e il nostro sostegno.

L’azione degli studenti, si collega bene con le richieste e le azioni del sindacato europeo e mondiale indirizzate al contrasto dei cambiamenti climatici. Sulla linea del movimento sindacale internazionale, anche la Centrale Sindacale Unitaria aderisce alla manifestazione, in programma sul Pianello dalle 11 alle 14,  per chiedere politiche ambientali più costruttive e lungimiranti.

Garantiamo il massimo appoggio possibile, ma non dobbiamo né vogliamo rubare la scena e la piena titolarità ai giovani e agli studenti che venerdì 15 marzo in oltre mille città di 89 Paesi si attiveranno nelle forme che riterranno più opportune. Ma proprio per la consapevolezza dell’essere Cittadini del Mondo, invitiamo lavoratori e pensionati  a una testimonianza attiva partecipando alla manifestazione.  Il futuro è dei giovani e noi abbiamo il compito di fare in modo di lasciargli il pianeta in condizioni migliori.

 

COMMENTS