Una stretta “di fuoco” sulla sicurezza

Rinnovato l'accordo di collaborazione tra i Vigili del fuoco dell'Emilia Romagna e la sezione antincendio della Polizia Civile

Una stretta “di fuoco” sulla sicurezza

I Reggenti in visita all’Unas
I Reggenti in visita all’ABS
Ex Reggenti davanti ai Garanti

San Marino. “Una solidarietà che andava confermata perché la salvaguardia delle persone va oltre i confini”. Ha spiegato così, nell’incontro odierno, il direttore generale dei vigili del Fuoco Emilia Romagna Silvano Barbieri sottolineando l’importanza della collaborazione siglata tra i Vigili del Fuoco dell’Emilia Romagna e la sezione antincendio della Polizia Civile. Gli accordi, sottoscritti a livello nazionale nel corso degli anni, sanciscono un legame di “profonda e fraterna amicizia fra i nostri due stati” hanno evidenziato i Capitani Reggenti Stefano Palmieri e Matteo Ciacci, che hanno ricevuto in udienza i rappresentanti dei due Corpi.  L’incontro odierno è avvenuto anche con l’obbiettivo di intensificare e rafforzare questa collaborazione. Un traguardo, ha illustrato la Reggenza, che con una più stretta sinergia e scambio di informazioni può essere raggiunto.

COMMENTA L' ARTICOLO