Virginia Manaresi incontra gli studenti della scuola media di Serravalle

Partigiana e sopravvissuta al lager di Bolzano, la signora Manaresi ha raccontato la sua esperienza della guerra

Virginia Manaresi incontra gli studenti della scuola media di Serravalle

Tornano i Giochi della Gioventù con una formula rinnovata
Scuola media Fonte dell’Ovo: No Hate Speech Movement
Una favola musicale per “L’Orchestra Celeste”

San Marino. Questa mattina, Virginia Manaresi, partigiana impegnata nella Resistenza durante la seconda guerra mondiale e sopravvissuta al lager di Bolzano, ha incontrato i ragazzi di terza media della scuola di Serravalle. Con la voce di chi ha vissuto il campo di concentramento e il cuore pieno di emozioni per quello che è stato, la Sig.ra Manaresi, 94 anni, ha saputo parlare ai ragazzi della propria esperienza, rivivendo assieme a loro i momenti più significativi, l’entusiasmo di chi ha scelto di far parte della Resistenza, la paura al momento dell’arresto, l’orrore del lager, il dolore delle violenze subite e la gioia del ritorno a casa.
I ragazzi, che Le hanno riservato un’accoglienza straordinaria, hanno ascoltato con grande attenzione e partecipazione la sua testimonianza, salutandola poi con un applauso caloroso e commosso.
La lucida testimonianza di chi ha raccontato e gli occhi lucidi di chi ha ascoltato, sono stati, oggi, il simbolo di una memoria che non deve mai sbiadire, di una consapevolezza che l’orrore dei lager è esistito e non deve tornare.
Biblioteca Scuola Media Serravalle

COMMENTS