La T&A perde 3-8 lo spareggio per la retrocessione

La gara di oggi con Amsterdam è la conseguenza della sconfitta di ieri della T&A con i tedeschi dell’Heidenheim

La T&A perde 3-8 lo spareggio per la retrocessione

Baseball: valida numero 700 per Francesco Imperiali
Doppietta T&A: in gara 2 vittoria 4-3 sul Città di Nettuno
Il Baseball Sammarinese si è presentato a Serravalle

San Marino. La T&A perde lo spareggio retrocessione con Amsterdam (3-8). Vincente Heijstek, perdente Quevedo.  La gara di oggi è la conseguenza della sconfitta di ieri della T&A con i tedeschi dell’Heidenheim, un match che San Marino ha perso 5-6 nonostante la buona partenza sul monte di Ale Maestri (7 inning, 1 valida subita, 10 strike out). Avanti 4-0, poi 4-1 dopo 7 riprese, i Titani hanno subito 4 punti all’8° (4-5) e poi uno al 9° (4-6) prima del solo-homer di De Wolf che ha fissato il finale sul 5-6. Per la T&A il perdente è Perez, per Heidenheim il vincente è Spann e la salvezza va a Hively. Inutili le 9 valide sammarinesi contro le 4 tedesche. Nello spareggio per non retrocedere con Amsterdam i Titani subiscono la mazzata dei 5 punti tra 1° e 2° inning. Al primo tre valide producono due punti (0-2), al 2° invece subito due eliminati di Quevedo, poi però un bunt valido mette in crisi il partente della T&A. Arrivano una base ball, una palla mancata, un lancio pazzo (0-3), un’altra base ball e un altro lancio pazzo (0-5). Senza valide ulteriori, in definitiva, l’L&D Amsterdam scava un solco difficilmente recuperabile.

La T&A San Marino però ci prova con carattere e tra terza e quarta ripresa prova a rimettersi in carreggiata. Al 3° arrivano due segnature grazie al bel doppio di uno scatenato De Wolf (2-5), al 4° è una valida interna di Avagnina a mandare a punto Bermudez, in seconda su doppio. Al 5° attacco di Amsterdam un errore della difesa tiene vivo l’inning e Croes ne approfitta subito per toccare il doppio che genera un ulteriore punto (3-6). Il problema, a questo punto, è che l’attacco della T&A nella parte centrale del match non riesce a essere così efficace come in precedenza e il doppio di Berkenbosch, al 9°, accoppiato al singolo di Daal, battono a casa i punti del definitivo 8-3. Nessun punto sammarinese al 9°, la T&A perde lo spareggio retrocessione.

T&A SAN MARINO – L&D AMSTERDAM 3-8

L&D: Draijer ec (1/3), Z. Croes 2b (1/4), Urbanus ss (0/3), Berkenbosch 1b (1/5), L. Croes ed (3/4), Daal dh (1/4), Gerard 3b (0/5), Clarijs r (1/3), Van Weert es (1/4).

T&A: Avagnina ec (2/4), Pulzetti ss (1/4), De Wolf ed (1/5), Colabello 1b (0/4), Bermudez dh (2/3), Lupo es (1/4), Albanese (Reginato 0/1, Martin) r (0/3), Imperiali 2b (1/3), Babini 3b (1/4).

L&D: 230 010 002 = 8 bv 9 e 0

T&A: 002 100 000 = 3 bv 9 e 1

LANCIATORI: Heijstek () rl 6.2, bvc 6, bb 3, so 6, pgl 3; Rietel () rl, bvc, bb, so, pgl; Quevedo (L) rl 5, bvc 5, bb 3, so 4, pgl 3; Jimenez (r) rl 1, bvc 1, bb 1, so 0, pgl 0; Perez (r) rl 2.1, bvc 2, bb 2, so 2, pgl 2; Cherubini (f) rl 0.2, bvc 1, bb 0, so 0, pgl 0.

NOTE: doppi di Berkenbosch, L. Croes, De Wolf e Bermudez.

 

COMMENTS