Prosegue il momento d’oro per gli arcieri della Federazione Sammarinese

Jacopo Forlani si qualifica al terzo posto dietro Nespoli e a Michele Frangili, gareggiando nel 1° Torneo Outdoor RIVANAZZANO TERME

Prosegue il momento d’oro per gli arcieri della Federazione Sammarinese

Al via i Congressi di Federazione CSdL: domani il 14° Congresso FULI
Domani il 13° Congresso della FULEA/FULSAC
La FUPS-CSdL verso l’11° Congresso di Federazione

San Marino. La FSTArco ha mandato alcuni atleti dell’arco ricurvo a un raduno con il tecnico federale Filippo Clini, a Voghera (PV), dallo scorso giovedì fino a domenica. Il programma prevedeva oltre al normale lavoro anche un allenamento assieme a Mauro Nespoli , attualmente uno dei più forti tiratori al mondo. Il raduno si è concluso per i nostri atleti gareggiando nel 1° Torneo Outdoor RIVANAZZANO TERME.
Jacopo Forlani si qualifica al terzo posto dietro Nespoli e a Michele Frangili, altro plurimedagliato atleta, con 632 punti, migliorando di 12 punti il suo record. Negli scontri diretti elimina i primi due avversari , e disputa la finale contro Nespoli. Forlani perde 6 a 2, ma è stato un match giocato con punteggi alti e conquista un set con tre frecce nel 10. Terzo gradino del podio anche per la squadra completata da Emanuele Guidi e Federico Cupioli.
Percorso simile anche per Leonardo Tura che si impone nella classifica mista Allievi-master, con 631 punti.
Tura vince ai quarti e in semifinale ma si arrende in finale dopo che i primi tre set erano finiti in parità.
“Trasferta piacevole e costruttiva” è stato il commento del tecnico federale Filippo Clini. Prossimo appuntamento per la nazionale ricurvo e compound è il campionato Europeo outdoor in programma a Legnica (Polonia) alla fine di agosto. I qualificati a questo appuntamento sono Jacopo Forlani per il ricurvo e Gianni Bonelli per il compound.
A Bagno di Romagna invece si è svolta una prova Fiarc che conclude la prima parte della stagione prima dei Campionati Italiani che si svolgeranno a fine Agosto a Mormanno in Calabria, 19 gli arcieri dei Lunghi Archi di San Marino che vi hanno preso parte, molti i podi a conferma del buon momento degli arcieri Sammarinesi.
Terza vittoria di fila per Davide Filipucci, che non finisce più di stupire nella categoria Arco Storico, questo risultato gli permette di allungare e consolidare il primato nella classifica del campionato regionale, ad affiancarlo sul podio, dopo un periodo di inattività, il presidente federale, Luciano Zanotti, secondo gradino del podio per lui, ottime anche le prestazioni di Antonio Grasso e Pietro Ricci che conquistano il primo gradino del podio rispettivamente nella categoria Arco Nudo e Scout Ricurvo. Podio anche nella categoria Ricurvo, Giampaolo Fabbri sale sul terzo gradino, mentre Emanuele Schiavi sempre con il ricurvo sfiora il podio con la quarta posizione. Si aggiudica il terzo gradino del podio con il record personale in questa tipologia di gara, anche Andrea Filipucci nella categoria arco Compound.
Presenti in gara anche altri due componenti dei Lunghi Archi, Aldo Gaudini che ha prestato servizio come Responsabile Tecnico, mentre Marino Bartolini era presente in veste di giudice di gara.
Ora, come detto, la pausa estiva. I prossimi appuntamenti sono per fine Agosto per i campionati Italiani e per fine Settembre per i campionati Europei in Svezia.

COMMENTS