Nuoto, il bilancio di Luca Corsetti per gli europei di Glasgow

Voto sufficiente per la rappresentativa sammarinese, ma ci sono i margini per un grande miglioramento

Nuoto, il bilancio di Luca Corsetti per gli europei di Glasgow

Biliardo: Europei amari per San Marino
Europei Beach Volley Small Country Division
Europei Junior di sincro: ancora notizie positive da Tampere

San Marino. Con la prova di Arianna Valloni nei 400 stile libero, nuotati in 4’25’’47, un tempo un po’ distante dal suo personale ma in una gara che attualmente non è l’ideale per le sue condizioni fisiche, si chiude l’esperienza europea per la delegazione biancazzurra impegnata a Glasgow. Un’esperienza che non ha toccato livelli altissimi, ma che ha visto il raggiungimento di qualche miglior tempo stagionale.
“Se dovessi dare un voto alla spedizione – commenta il tecnico Luca Corsetti – sarebbe una sufficienza. Ci sono state prestazioni discrete e alcune controprestazioni notevoli, come la staffetta 4X200 stile libero femminile. Occorre dire, comunque, che i ragazzi sono molto giovani ed alcuni di loro arrivavano a questa manifestazione condizionati da alcuni eventi non sportivi, come l’esame di maturità per i ragazzi. Con questo, però, non dobbiamo cercare alibi e questo test ci servirà per aggiustare il tiro in vista delle prossime manifestazioni.” “Sicuramente dobbiamo migliorare – conclude il tecnico – ma proprio perché i ragazzi sono molto giovani, ed altri si stanno affacciando alle competizioni internazionali, ci sono buone speranze per il futuro”. 
Federazione Sammarinese Nuoto

COMMENTS