Tomassini, Spadoni, Bizzocchi: tris d’assi per il 38° Rallye San Martino di Castrozza

La gara scatterà nella giornata di venerdì 14 con verifiche e shake da disputarsi nella mattinata, mentre al tramonto è prevista la prova spettacolo

Tomassini, Spadoni, Bizzocchi: tris d’assi per il 38° Rallye San Martino di Castrozza

“Cinema all’aperto” stasera a Fiorentino
Il presidente mondiale dei maghi a San Marino
BSM Assicura amplia i suoi servizi

San Marino. Tutto pronto nell’incantevole scenario delle Dolomiti dove avrà luogo il 38° Rallye di San Martino di Castrozza quinto appuntamento del Campionato Italiano WRC.
Al via troveremmo con il numero 51 sulle portiere della loro inseparabile Renault Twingo R2 il nostro portacolori Danilo Tomassini navigato dal rientrante Stefano Spadoni, che cercheranno di riscattare le precedenti uscite, dove la sfortuna era sempre dietro l’angolo, impedendo all’equipaggio bianco-azzurro di vedere la pedana finale.
Ritorno nel CIWRC, anche per l’esperto co-driver Massimo Bizzocchi che affiancherà Ivan Ferrarotti su una Renault Clio R3T, in una classe che si annuncia particolarmente interessante ed agguerrita.
La gara scatterà nella giornata di venerdì 14 con verifiche e shake da disputarsi nella mattinata, mentre al tramonto è prevista la prova spettacolo nel cuore di San Martino.
Sabato giornata impegnativa con sei speciali (tre da ripetere due volte ciascuna) da disputarsi nelle impegnative strade dolomitiche, premiazioni a San Martino di Castrozza dopo oltre 110 chilometri di prove cronometrate.
Scuderia San Marino

COMMENTA L' ARTICOLO