Al Kursaal trionfano gli chef, anzi il green

La serata con apericena ha visto il passaggio di oltre 300 persone

Al Kursaal trionfano gli chef, anzi il green

Lo Chef Gino D’Acampo a San Marino
Chef Marco Casali viene nominato NIP World Master Chef
La tivù inglese alla scoperta di San Marino con lo chef Gino D’Acampo

San Marino. “Paladini del Green” è la chiara dimostrazione di come la forza delle idee e della passione possano portare persone in una San Marino invernale e addirittura in un proibitivo lunedì sera.
Ed è così che un pubblico eterogeneo si è mosso sin da Rimini, Riccione e dalle prospicienti vallate del Conca e del Marecchia per onorare la disfida dei 24 Paladini del Green, 12 chef e 12 artisti, che lunedì sera si son dati appuntamento al Centro Congressi Kursaal di San Marino.
Decisa la vittoria degli chef, i presenti hanno dato la loro preferenza al cibo, e che cibo! Ma molto apprezzate anche le opere di affermati artisti e fotografi messe in vendita per l’occasione e i cui proventi erano destinati alla giusta causa del San Marino Green Festival 2019.
Già perché lo scopo dell’articolata serata era quello di raccogliere fondi per consentire all’organizzazione di muovere i primi passi nella stesura del festival, in attesa di segnali da parte di istituzioni e sponsor.
Ad allietare la serata la voce suadente della cantante sammarinese Valentina Monetta, mentre i vini del Consorzio Vini Tipici di San Marino sono stati sapientemente presentati e abbinati dai sommelier dell’Associazione Tamadà.
Soddisfatto l’organizzatore Gabriele Geminiani che in pochissimo tempo è riuscito a mettere insieme una compagine di 12 artisti e a strappare 12 chef al loro lunedì di riposo.
“Ora si tratta di iniziare a lavorare seriamente – ha affermato Gabriele Geminiani in chiusura della serata – il numero zero di un festival green che porta il nome di uno stato e che dovrà distinguersi dai tanti attualmente in essere, è una sfida davvero impegnativa e rischiosa e ci auguriamo che da istituzioni, associazioni di categoria e aziende possa arrivare tutta la collaborazione e il sostegno possibili”.

COMMENTS