Acquaviva: sabato il taglio del nastro del nuovo impianto sportivo

Si tratta di uno stadio completamente nuovo e all'avanguardia nella sua realizzazione complessiva, che viene restituito ad un pieno utilizzo nel contesto dell'attività agonistica dentro entro ed oltre confine

Acquaviva: sabato il taglio del nastro del nuovo impianto sportivo

Black out di oltre un’ora a Borgo e Acquaviva
Dal “Faro Bianco” di Acquaviva: scuola di storia e di vita
I cittadini di Acquaviva in difesa del loro Capitano di Castello

San Marino. Tutto pronto per il varo ufficiale del nuovo stadio di Acquaviva, tornato ad ospitare incontri ufficiali lo scorso 20 ottobre: il big match di campionato tra Tre Fiori e Folgore – allora in piena Prima Fase di regular season – segnò un ritorno al passato, nel quale anche la struttura calcistica situata più ad ovest nel territorio sammarinese era regolarmente inserito nella rotazione del calendario delle competizioni nostrane.

A seguito di un vero e proprio smantellamento dell’impianto preesistente – e grazie all’acceso ai fondi di sviluppo HatTrick e Forward, cui la FSGC ha attinto rispettivamente attraverso UEFA e FIFA – la Federcalcio di San Marino ha disposto la costruzione di uno stadio completamente nuovo, nonché all’avanguardia nella sua realizzazione complessiva, restituendolo ad un pieno utilizzo nel contesto dell’attività agonistica entro ed oltre confine, riqualificando di fatto una struttura che negli ultimi anni veniva scarsamente utilizzata.

Il terreno di gioco, delle dimensioni di 65 x 105 metri per un’area complessiva di poco inferiore ai 7.000,00 m2, è stato realizzato da Limonta e presenta nel sottofondo uno strato impermeabile sintetico realizzato in poliolefine flessibili TPO/FPO che ne ha reso possibile l’omologazione secondo i criteri LND/FIGC. Una condizione indispensabile ai fini dell’impiantamento di un manto che ha conseguito la conformità ai requisiti tecnici e prestazionali stabiliti dalla Federcalcio italiana e che possiede le relative attestazioni ufficiali secondo il Regolamento Professional in vigore da poco più di cinque anni. La fibra primaria – la cui tecnologia è denominata Duo Shape Eco 60 Geo Plus Champions – rende l’impianto di Acquaviva una struttura moderna, al passo coi tempi e le tecnologie di edilizia sportiva. La denominazione del prodotto tradisce anche un approccio ecofriendly: oltre ad essere completamente riciclabile, l’intaso – composto da particelle di materiale organico di originale vegetale al 100% naturale – risulta infatti ecologico ed ecocompatibile, rispettando tutti i parametri previsti dalla specifica normativa europea vigente.

Nell’edificio si possono inoltre trovare tutte le dotazioni necessarie ad ospitare incontri di livello internazionale, a partire dagli spazi dedicati ad ufficiali UEFA e FIFA, oppure quelli specifici per infermeria ed anti-doping. Su entrambi i piani sono presenti due spogliatoi di dimensioni superiori ai 30m2, dotati di 8 docce ciascuno. Al livello del terreno di gioco troviamo gli spogliatoi dei direttori di gara, oltre a magazzino e depositi; situata al secondo piano invece la sala stampa, che può accogliere comodamente oltre 40 persone.

Già operativo da più di 50 giorni, l’impianto che ad oggi ospita gli incontri ufficiali di Campionato Sammarinese e Coppa Titano – oltre alle sfide interne di Serie C femminile della San Marino Academy – sarà ufficialmente inaugurato sabato mattina alla presenza degli Ecc.ssimi Capitani Reggenti SE Mirco Tomassoni e SE Luca Santolini. La cerimonia, cui la comunità invitata, inizierà alle 11:15 e vedrà – tra gli altri – l’intervento del Presidente della FSGC Marco Tura e del Capitano di Castello di Acquaviva, Lucia Tamagnini.

Nella medesima giornata riprenderà anche l’attività calcistica sammarinese, dopo la sosta natalizia: a sfidarsi – con calcio di inizio alle ore 15:00 – saranno Cailungo e Virtus. La società neroverde, territorialmente circoscritta proprio nel Castello di Acquaviva, condivide la struttura con il Pennarossa nelle sessioni di allenamento infrasettimanali.

COMMENTS