Verrà istituito un consolato a Santo Domingo

Sarà retto dal Console Onorario Alessandro Mario Segnini Bocchia di San Lorenzo, già nominato con delibera congressuale

Verrà istituito un consolato a Santo Domingo

Barcellona: dalla Reggenza e dalla Segreteria Esteri il cordoglio della Repubblica
Incontri bilaterali, grande occasione della Cerimonia di insediamento
Un progetto per la sicurezza contro il terrorismo internazionale

San Marino. Il segretario di Stato per gli Affari Esteri, Nicola Renzi, recentemente ha depositato un decreto delegato per l’istituzione di un Consolato a Santo Domingo. “Ai sensi dell’articolo 14 della legge 19 aprile 1979 n. 13, come modificata dalla legge 30 luglio 2012 n. 100 e conformemente alle disposizioni costituzionali in vigore, nella seduta del Congresso di Stato del 22 gennaio 2018 – dichiara lo stesso Renzi nella relazione al provvedimento che attende la ratifica da parte del Consiglio –  ho proposto l’adozione del decreto delegato ‘Istituzione di un Consolato Onorario della Repubblica di San Marino a Santo Domingo’, con il contestuale invito alla Eccellentissima Reggenza a promulgarlo, conformemente all’articolo 8 della legge qualificata 16 dicembre 2005 n. 186. Il Consolato Onorario di nuova istituzione, sarà retto dal Console Onorario Alessandro Mario Segnini Bocchia di San Lorenzo, nominato con delibera n. 10 del 26 febbraio 2017, esercita la giurisdizione sull’interno territorio della Repubblica dominicana”.

 

COMMENTA L' ARTICOLO