Assemblea Parlamentare del Mediterraneo, al via i lavori

La delegazione sammarinese parteciperà alla 12esima sessione che si tiene a Bucarest

Assemblea Parlamentare del Mediterraneo, al via i lavori

San Marino aderisce all’Assemblea Parlamentare del Mediterraneo
Quattro giornate di lavori per il Consiglio
Scuola Superiore di Studi Storici, apre la sessione autunnale

La Delegazione Consiliare sammarinese presso l’Assemblea Parlamentare del Mediterraneo (APM), composta dai Consiglieri Mara Valentini (Capo delegazione), Matteo Ciacci, Federico Pedini Amati e Dalibor Riccardi parteciperà alla 12esima Sessione Plenaria dell’APM, in programma dal 15 al 16 febbraio a Bucarest.

L’APM, alla quale San Marino ha aderito proprio all’inizio di quest’anno, è nata dall’attività dell’Unione Interparlamentare nel 2005 e riunisce i Parlamenti dei Paesi che si affacciano a nord e a sud del Mediterraneo, con l’obbiettivo di discutere problematiche comuni quali l’immigrazione, il terrorismo, la sicurezza e lo sviluppo sostenibile.

I lavori si apriranno con gli interventi dei Presidenti di Camera e Senato della Romania e del Presidente dell’APM; i temi al centro delle due giornate di dibattito saranno la lotta al terrorismo, i fenomeni migratori, le sfide legate ai cambiamenti climatici e la tutela del patrimonio culturale nei contesti dei conflitti armati.

COMMENTA L' ARTICOLO