Bando di selezione per lo Young Professionals Programme UNESCO 2018

Il Programma ha l’obiettivo di reclutare giovani qualificati che desiderino intraprendere una carriera internazionale partendo dai livelli iniziali dell’Organizzazione

Bando di selezione per lo Young Professionals Programme UNESCO 2018

Il Tango Patrimonio UNESCO raccontato da Oscar Benavidez
San Marino alla 39° Conferenza Generale UNESCO
Una serie di tre francobolli per il 10° anniversario UNESCO

San Marino. La Commissione Nazionale Sammarinese UNESCO e la Delegazione Permanente di San Marino presso l’UNESCO informano i giovani cittadini sammarinesi della possibilità di partecipare al bando di selezione indetto dall’UNESCO per lo Young Professionals Programme UNESCO 2018 (YPP UNESCO 2018).
Il Programma ha l’obiettivo di reclutare giovani qualificati di Stati non rappresentati o sotto rappresentati all’interno del Segretariato UNESCO che desiderino intraprendere una carriera internazionale partendo dai livelli iniziali dell’Organizzazione.
Lo YPP UNESCO 2018 è rivolto a giovani di età non superiore ai 32 anni al 31 dicembre 2018 (nati quindi non prima del 1° gennaio 1986), titolari almeno di laurea specialistica o magistrale, in uno dei seguenti settori: educazione, cultura, discipline scientifiche, scienze sociali, scienze umane, scienze della comunicazione, scienze politiche o in un campo collegato alla gestione o amministrazione di una organizzazione internazionale, come specificato al link: http://www.unesco.org/new/en/member-states/resources/the-young-professionals-programme-ypp/
Ai candidati è richiesta un’ottima conoscenza della lingua inglese o francese. La conoscenza di entrambe le lingue di lavoro costituisce titolo preferenziale.
I cittadini sammarinesi interessati potranno presentare la propria domanda di partecipazione via email alla Commissione Nazionale Sammarinese UNESCO all’indirizzocom.sanmarino@unesco.sm entro il 22 giugno 2018. La domanda dovrà essere corredata di lettera motivazionale, curriculum vitae in inglese o francese di massimo due pagine, copia del documento di laurea ed eventuali certificazioni linguistiche.
La Commissione Nazionale Sammarinese UNESCO e la Delegazione Permanente di San Marino presso l’UNESCO valuteranno le domande pervenute e sottoporranno all’UNESCO una lista di massimo 15 candidati, nel rispetto dei limiti fissati dall’Organizzazione. Il Segretariato UNESCO inviterà poi i candidati a presentare la propria domanda online attraverso una piattaforma dedicata. Dopo aver valutato le domande, i candidati idonei verranno contattati per interviste telefoniche e video.
I candidati selezionati saranno assunti come membri dello staff dell’UNESCO con contratto a tempo determinato di un anno, livello P1/P2. Gli incarichi si svolgeranno presso la sede centrale o in sedi decentrate. Il rinnovo del contratto dipenderà dalla valutazione delle prestazioni dei singoli professionisti nei primi 9 mesi di prova.
La Commissione Nazionale Sammarinese UNESCO e la Delegazione Permanente di San Marino presso l’UNESCO sono disponibili a fornire informazioni ed eventuali chiarimenti via email agli indirizzi com.sanmarino@unesco.sm oppure dl.san-marino@unesco-delegations.org.

COMMENTA L' ARTICOLO