Elezione del membro sammarinese presso il CPT

Bando di selezione per la nomina di un membro sammarinese nel Comitato europeo per la prevenzione della tortura e delle pene o trattamenti disumani o degradanti

Elezione del membro sammarinese presso il CPT

Università: un bando per curare sito e grafiche
Rete annuncia i vincitori del bando StudieRETE
In scadenza il bando per tirocini presso le Missioni Permanenti all’estero

La Delegazione Nazionale Sammarinese presso l’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa rende nota la possibilità di presentare candidature in conformità alla Risoluzione 1547 (2007) della Commissione Permanente dell’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa, per il posto vacante, a partire dal 19 dicembre 2019, del membro sammarinese del Comitato europeo per la prevenzione della tortura e delle pene o trattamenti disumani o degradanti (C.P.T.)

Il C.P.T. è un organo del Consiglio d’Europa che prevede un sistema di visite presso i vari Paesi membri al fine di ispezionare i luoghi di detenzione per verificare il trattamento delle persone private della libertà e le modalità di costrizione. I suoi membri sono esperti indipendenti ed imparziali con competenze in molteplici aree professionali e svolgono il proprio mandato a titolo individuale.

Ogni membro, in conformità all’articolo 5.1 della Convenzione europea per la prevenzione della tortura e delle pene o trattamenti disumani o degradanti, viene eletto dal Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa, sulla base di una terna di candidati proposta dalla Delegazione Nazionale presso l’Assemblea Parlamentare.

Le candidature possono essere presentate da cittadini sammarinesi che abbiano competenza in materia di diritti umani o esperienza professionale nei settori specifici della Convenzione, in possesso dei requisiti richiesti dalla Convenzione stessa e dalle Risoluzioni dell’Assemblea Parlamentare, con eccellente conoscenza di almeno una delle lingue ufficiali del Consiglio d’Europa (inglese o francese) e conoscenza almeno passiva dell’altra lingua. Il rapporto del 15 ottobre 2008 del C.P.T. auspica tra i suoi membri un maggior numero di persone specializzate nel lavoro delle forze dell’ordine, di medici specializzati in medicina legale e di persone specializzate nel settore psichiatrico. Inoltre, è fortemente incoraggiata la partecipazione di candidati di genere femminile.

Coloro che intendono presentare la propria candidatura dovranno redigere il proprio curriculum vitae secondo il modello disponibile sul sito del Consiglio Grande e Generale www.consigliograndeegenerale.sm alla sezione Relazioni con il cittadino entro il 15 ottobre, in formato word, in versione italiana e tradotto in inglese e francese, per poi trasmetterlo via e-mail, fax o posta ai seguenti recapiti: UFFICIO SEGRETERIA ISTITUZIONALE  Palazzo Pubblico – P.zza della Libertà  47890 San Marino  Fax: 0459 882839  e-mail: segreteria.istituzionale1@pa.sm

Dopo una selezione dei curricula, i candidati in possesso dei requisiti richiesti saranno convocati per un colloquio orale con la Delegazione Nazionale quale Comitato di Selezione, per valutarne le qualifiche, la motivazione e la disponibilità. La terna risultante da tale selezione, completa dei relativi curricula, sarà trasmessa alla Commissione competente dell’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa a Strasburgo per gli adempimenti successivi.

Il mandato dei membri del C.P.T. ha una durata di 4 anni.

Per le procedure di selezione ed i requisiti richiesti ai candidati si fa riferimento alle Risoluzioni 1248 (2001), 1540 (2007) e 2160 (2017) dell’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa.

Per ulteriori informazioni, rivolgersi all’Ufficio Segreteria Istituzionale al numero 0549 885175.

COMMENTS