Al via la II edizione del progetto “Stringere i legami tra i cittadini sammarinesi”

Gionata Santi e Giacomo Santi sono i vincitori del progetto voluto dalle Giunte di Castello e dalla Consulta dei residenti all’estero, dal 1 al 16 settembre visiteranno tutte le Comunità francesi e la Comunità belga

Al via la II edizione del progetto “Stringere i legami tra i cittadini sammarinesi”

Sul Pianello la protesta dei correntisti Asset e dei cittadini di Acquaviva
Istanze d’arengo: le richieste dei cittadini alla Reggenza
“Noti a noi… e ignoti ai nostri concittadini residenti all’estero”

San Marino. Sono in partenza i due giovani sammarinesi, Gionata Santi e Giacomo Santi, vincitori del bando organizzato dalle nove Giunte di Castello e dalla Consulta dei cittadini sammarinesi all’estero, che visiteranno dal 1 al 16 settembre 2018 tutte le Comunità francesi e la Comunità belga.
Il progetto ha come principale obiettivo quello di mettere in contatto diretto i giovani ragazzi residenti con i cittadini delle Comunità Sammarinesi all’estero per scoprire le tradizioni tramandate di generazione in generazione, la realtà quotidiana e veicolare in Repubblica il valore aggiunto acquisito.
I due ragazzi, che saranno ospiti delle famiglie delle Comunità, dovranno utilizzare durante tutto il viaggio i Social Network per documentare giornalmente i diversi momenti sociali e culturali e produrre, al termine dell’esperienza, un video che sarà presentato al pubblico.
Il viaggio inizierà con la prima tappa a Bordeaux per proseguire, poi il 4 settembre verso Parigi. Da qui il trasferimento in treno verso Brusselles per la visita all’unica Comunità belga. L’8 settembre la tappa verso Tiercelet nell’est della Francia e il 10 si proseguirà verso Metz. Infine il 13 settembre si arriverà a Grenoble da dove rientreranno, il 16 settembre, a San Marino.

 

COMMENTA L' ARTICOLO