Ripartono i lavori dell’Assemblea Parlamentare del CdE

Ripartono i lavori dell’Assemblea Parlamentare del CdE

I lavori della delegazione sammarinese a Strasburgo
Strasburgo, al lavoro l’Assemblea parlamentare del CdE
OSCE, report da Minsk

La delegazione consiliare sammarinese presso l’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa composta dai Consiglieri Vanessa D’Ambrosio, Marco Gatti, Roger Zavoli e Marco Nicolini prenderà parte ai lavori della IV parte della sessione2018 dell’Assemblea Parlamentare in programma a Strasburgo dall’8 al 12 ottobre p.v.

All’ordine del giorno della sessione figura il dibattito sul processo decisionale dell’Assemblea medesima con particolare riferimento alla modifica di alcune disposizioni del suo Regolamento riguardanti i poteri delle delegazioni nazionali e le condizioni di voto.

Oltre al previsto dibattito congiunto sul finanziamento straniero dell’Islam in Europa e sulla radicalizzazione dei migranti e delle comunità della diaspora, l’Assemblea è altresì chiamata a esprimersi in merito all’accesso degli organi di controllo dei diritti umani del Consiglio d’Europa e delle Nazioni Unite negli Stati membri.

Altri argomenti all’ordine del giorno includono il trattamento dei minori palestinesi nel sistema giudiziario israeliano, la migrazione dal punto di vista della parità tra donne e uomini, il ricongiungimento familiare negli Stati membri e l’uguaglianza nella vita privata a prescindere dall’orientamento sessuale.

Infine un dibattito sarà dedicato al ruolo dei parlamenti nazionali nei cosiddetti processi di decentramento, con la partecipazione del Presidente del Congresso dei poteri locali e regionali del Consiglio d’Europa.

Interverranno in plenaria il Ministro degli Affari Esteri tunisino –quest’ultimo per rispondere anche alle domande da parte dell’Assemblea -ed il Ministro degli Affari Esteri della Crozia per la comunicazione semestrale in qualità di Presidente di turno del Comitato dei Ministri.

COMMENTS