Direzione PSD: preoccupati per l’indebitamento

Grande sconcerto per la richiesta di ricusazione del giudice da parte di BCSM

Direzione PSD: preoccupati per l’indebitamento

Il Segretario alla Giustizia risponde al PSD
Il Segretario Zafferani replica al PSD sull’accordo per il lavoro
Incontro trilaterale PSD, PS, MD

San Marino. Il PSD riunisce la direzione, per la prima volta in questo 2018, appena terminati i lavori del Consiglio e nel pieno della vista del FMI. Sulla scorte della notizia del giorno, irrompe in apertura dei lavori, la vicenda giudiziaria legata ad Asset Banca, che ha visto BCSM chiedere la ricusazione del giudice Pasini nell’ambito del processo amministrativo sulla liquidazione coatta. Il fatto ha destato scalpore e sconcerto perché si aggiunge ad altri che hanno provocato gravi conseguenze per tutti. Direttamente collegata a ciò, l’attenzione a tutto il sistema bancario, che è al centro dell’esame del FMI. Ma anche gli altri argomenti non sono meno preoccupanti per gli esponenti PSD: a cominciare dal forte indebitamento del Paese, nonché sulle modalità con cui il governo intende gestire il bilancio dello Stato. Spazio anche alla questione politica, con la direzione che dà mandato al partito di proseguire nel percorso di dialogo avviato con le forze politiche più affini per identità e orientamento.

COMMENTA L' ARTICOLO