Università: cercasi a Dogana la nuova sede di Ingegneria

L'immobile dovrà avere una superficie di almeno 900 metri quadri. Le selezioni aperte fino al 25 agosto

Università: cercasi a Dogana la nuova sede di Ingegneria

Domani la cerimonia di inaugurazione dell’Anno Accademico 2017 – 18
Imprese e fondazioni alla Biennale Giovani
L’Università insegna l’Europa presso la CSU

San Marino. C’è tempo fino alle ore 12 del 25 agosto per la consegna delle offerte di chi è intenzionato a mettere a disposizione il proprio immobile come nuova sede dei corsi di laurea in Ingegneria dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino. Fra le caratteristiche richieste nel bando pubblico che porterà alla selezione, oltre a una superficie totale non inferiore ai 900 metri quadri, c’è la vicinanza con il “Laboratorio prove materiali e strutture” dell’Ateneo, collocato a Dogana in via Fondo Ausa. La struttura, che dovrà essere disponibile già dal mese di ottobre, ospiterà tre corsi di laurea: Ingegneria Civile, Ingegneria Gestionale, Costruzioni e Gestione del Territorio.

“L’intenzione primaria dell’Università – si legge in una recente integrazione al bando – è la sottoscrizione di un contratto di locazione di durata almeno biennale e di contestuale patto di riscatto ai fini dell’acquisizione in proprietà dell’immobile. Quindi sollecitiamo gli offerenti a formulare proposte economiche in tal senso. Precisando che l’Eccellentissima Camera o l’Università degli Studi potranno, al termine del primo biennio di locazione, esercitare l’opzione di acquisto dell’immobile”.

Le offerte dovranno pervenire alla Direzione Generale dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino, in Contrada Omerelli 20, nel centro storico del Titano. Nella valutazione verranno considerati elementi come l’ubicazione, l’accessibilità, i parcheggi e le caratteristiche energetiche.

Il bando e il recente documento di integrazione possono essere consultati nel sito web www.unirsm.sm, nella sezione “bandi, concorsi e selezioni”, presente sotto la voce “ateneo”.

COMMENTA L' ARTICOLO