La politica a confronto sul fine vita

In programma la terza serata pubblica del ciclo “Libertà va cercando” dal titolo “La politica a confronto”

La politica a confronto sul fine vita

Riparte il confronto sulla riforma del settore pubblico e rinnovo contrattuale
Segreteria Sanità: continua il confronto per la Riforma del Sistema previdenziale
Anis sul piano di stabilità: accolta la nostra proposta di confronto

San Marino. Giovedì 14 giugno ore 21 presso la sala Monte Lupo di Domagnano, avrà luogo la terza serata di informazione e confronto sul tema del fine vita e sul testamento biologico, parte di un ciclo di eventi organizzato dalla Segreteria di Stato per la Sanità e la Sicurezza Sociale, in collaborazione con un gruppo di cittadini interessati ai Diritti Civili e alle Libertà individuali e delle Giunte di Castello.
Nel corso della prima serata del 3 febbraio scorso si è svolto un dibattito tra la Dottoressa Antonietta Cargnel, primaria di Malattie infettive e Presidente dell’Azione Cattolica della Diocesi di Milano e il Dottor Mario Riccio, medico rianimatore che ha assistito Piergiorgio Welby; il 21 aprile scorso invece, durante il secondo incontro si è desiderato informare la cittadinanza e gli Addetti ai lavori sulla creazione e organizzazione degli Hospice, grazie al contributo dei Dottori Montanari e Giorgetti, Responsabili degli Hospice di Ravenna e   San Severino Marche.
Per l’ultimo incontro infine, si è deciso di porre l’attenzione sul nostro Paese, cercando un confronto tra le forze politiche, con la moderazione del giornalista Sergio Barducci, riguardo un tema così sentito dalla cittadinanza e dal Consiglio Grande e Generale, che infatti ha approvato nell’autunno scorso un Ordine del Giorno che impegna il Governo a predisporre una struttura residenziale dedicata alla cura e assistenza dei malati che necessitano di cure palliative.

COMMENTA L' ARTICOLO