Presentata ai dipendenti ISS Mara Morini, nuovo Direttore Sanitario

Il Direttore Generale Gualtieri: “È una scelta che ci aiuterà a lavorare sull'integrazione tra Ospedale e territorio e nello sviluppo delle cure intermedie”

Presentata ai dipendenti ISS Mara Morini, nuovo Direttore Sanitario

I dipendenti BSM sospendono lo sciopero, ma non lo stato di mobilitazione
BSM rinnova l’invito a non aderire allo sciopero
Riunita l’Assemblea Straordinaria dei Dipendenti TIM San Marino S.p.a.

San Marino. Presentata oggi in assemblea plenaria con il personale ISS, il nuovo Direttore delle Attività Sanitarie e Socio Sanitarie, Mara Morini, nominata dal Congresso di Stato attraverso la delibera n. 12 del 30 agosto scorso su proposta del Direttore Generale Andrea Gualtieri.

Nata a Budrio (provincia di Bologna), la dottoressa Morini si è laureata in Medicina e Chirurgia all’Università di Bologna nel 1980 con il voto di 110 e Lode ed ha poi conseguito la specializzazione in Pediatria nel 1984 con vota di 70 e lode. Tra le sue qualifiche professionali il certificato di formazione manageriale – Direttore responsabile di struttura complessa e due Master, uno in Executive management delle aziende sanitarie dell’Università SDA Bocconi di Milano e il secondo in Amministrazione e Gestione dei Servizi Sanitari realizzato dall’Assessorato alla Sanità della Regione Emilia-Romagna in collaborazione con l’Università di Montreal.

Numerosi gli incarichi ricoperti nel corso della carriera professionale, tra i quali quello di Responsabile sviluppo risorse umane dell’Ausl Bologna Sud, Direttore medico di Pediatria, Direttore Cure Primarie del distretto di San Lazzaro di Savena e poi del distretto Porretta Terme (Ausl Bologna) e infine Direttore UOC Cure Primarie e del Dipartimento Cure Primarie dell’Ausl di Bologna. Già docente alla Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina preventiva dell’Università di Bologna, vanta anche 40 relazioni, 10 docenze in convegni e 50 pubblicazioni scientifiche.

Nel presentarla al personale ISS il Direttore Generale Gualtieri ha dichiarato: “È una scelta che ci aiuterà a lavorare sull’integrazione tra Ospedale e territorio e nello sviluppo delle cure intermedie in un’ottica di rete che garantisca al cittadino percorsi diagnostici, terapeutici e assistenziali sia in territorio, sia in strutture di eccellenza convenzionate con l’ISS”.

Nel ringraziare il DG Gualtieri e la segreteria di Stato alla Sanità per la fiducia riposta, la dottoressa Morini ha affermato: “Per me è un grosso cambiamento, per voi capisco che sia un ulteriore cambiamento in corso d’opera, però la continuità e l’affinità che io e il Comitato Esecutivo cercheremo di mantenere sarà importante per proseguire negli obiettivi di mandato di questa Direzione generale. Assicuriamo il nostro impegno affinché si arrivi al completamento delle tante azioni intraprese, alcune anche poco visibili e che invece devono essere assolutamente valorizzate. Il Sistema sanitario di San Marino è uno tra i primi per qualità, e quando si è tra i primi è sempre difficile conservare la posizione per cui è importante mantenere questa tensione grazie al lavoro di tutti”.

COMMENTS