Molea per i Giochi: impegno Titanico, esempio per l’Italia

0
47
Fattura Elettronica, semplice veloce ed economica

«Per la terza volta San Marino torna a ospitare i Giochi dei Piccoli Stati e l’impegno sta dando frutti ammirati in tutta Europa: complimenti allo sforzo “titanico” e al coraggio. L’Italia dovrebbe prendere esempio da chi non si ferma di fronte alle sfide pur in tempo di crisi: i grandi eventi sportivi non sono solo grande occasione di sport, ma anche di aggregazione, cooperazione internazionale e di promozione economica». Così il deputato forlivese Bruno Molea, anche presidente nazionale dell’ente di promozione sportiva Aics – Associazione Italiana Cultura Sport – e presidente mondiale della Confederazione internazionale dello sport amatoriale, esprime il suo plauso a San Marino per l’organizzazione della 17esima edizione dei Giochi dei Piccoli Stati.

«Ho seguito da lontano la cerimonia di apertura dei Giochi e ho provato orgoglio per una terra che non è la mia, ma che ho sempre considerato molto vicina – prosegue Molea, vice presidente della Commissione cultura alla Camera dei deputati italiana – L’accoglienza di 900 atleti, di accompagnatori e delle rappresentanze di otto Stati diversi oltre al Titano stesso e l’organizzazione delle gare di 13 discipline diverse, so bene che non è cosa semplice. Farlo accogliendo la sfida dei tempi, contro la crisi e la sfiducia generale, è ancora più complesso. Ben venga quindi il coraggio di chi capisce che i grandi eventi sportivi sono prima di tutto una grande opportunità, sia sociale che economica, oltre che di veicolo di temi importanti, quali quello dell’attenzione all’ambiente come sta appunto facendo San Marino con i suoi Giochi “green”. Buon lavoro a tutti, per il bene dello sport e della promozione sociale ad esso legata».

Segreteria On. Bruno Molea

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here