Ancora successi per il San Marino Green Party

0
156

San Marino. Sarà l’avvicinarsi della prima data, sarà che la tematica delle energie rinnovabili è molto sentita, ma quello del San Marino Green è ormai un fenomeno in continua ascesa.
Poco più di una settimana al primo appuntamento, quello di lunedì 29 ottobre al ristorante LA TERRAZZA: serata dedicata alle energie rinnovabili per cui le prenotazioni sono già online.
Si passa poi al 5 novembre con la data dell’ OSTERIA LA TAVERNA di chef Sartini dove Fabio Fiori, biologo marino, scrittore e navigatore parlerà di plastiche e microplastiche. Tratterà l’importante tema degli sprechi alimentari Antonio Kaulard, economista ambientale, durante l’apericena che chef Giovanni Tedeschi preparerà lunedì 12 novembre alla HOSTARIA DA LINO. A chiudere le 4 serate sarà lo chef Graziano Canarezza dell’HOTEL CESARE che lunedì 19 novembre ospiterà la serata in cui l’architetto Lara Caldarelli parlerà di Bio Edilizia.
“L’idea di parlare con semplicità e in un contesto rilassato e conviviale di temi importanti ed attuali si sta rivelando vincente” rivela Gabriele Geminiani, ideatore del progetto “l’interesse è ai massimi livelli e noi organizzatori veramente soddisfatti. Vogliamo che sia solo l’inizio di una ampia progettualità e i riscontri ci stanno dando ragione”.
Tanto fervore per questi eventi dimostra quanto per la Repubblica di San Marino il futuro sia green, non solo perché già oggi il Titano è al quarto posto nel mondo per la densità di impianti fotovoltaici istallati rispetto alla popolazione e superficie, ma anche perché cittadini ed imprese stanno sempre più comprendendo gli impatti quotidiani di un uso consapevole delle risorse.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here