Parte la campagna di sensibilizzazione per il contrasto al Covid-19 nelle scuole elementari

0
24

Parte oggi la campagna di sensibilizzazione e informativa voluta dalle Segreterie di Stato per l’Istruzione e la Cultura e per la Sanità con la collaborazione della Direzione delle Scuole Elementari di San Marino e della pediatria dell’Ospedale di Stato.
Un messaggio semplice e diretto, mirato a sensibilizzare gli alunni delle Scuole Elementari sammarinesi sull’emergenza sanitaria causata dal Covid-19 attraverso strumenti informativi che trasmettano 5 semplici regole: rispetta la distanza, indossa la mascherina, controlla la febbre, segui la segnaletica e igienizza ripetutamente le mani. Regole basilari che, se rispettate, possono consentire ai più giovani di evitare la diffusione del contagio, specie in questo momento, in cui l’ormai nota “variante inglese” sta colpendo la popolazione in età scolastica.
La campagna prevede la divulgazione di un video realizzato grazie agli stessi ragazzi delle scuole elementari sammarinesi (nello specifico quelli della classe 5° della Scuola Elementare di Faetano), l’affissione in ogni classe di pannelli informativi, l’installazione di segnaletica a pavimento e la distribuzione diretta ai ragazzi di stickers adesivi, mascherine chirurgiche e dispositivi per l’igienizzazione delle mani.
Il “via ufficiale” con un’intima e breve cerimonia presso la Scuola Elementare di Faetano con i bambini protagonisti del video, alla presenza del Segretario di Stato per l’Istruzione e la Cultura Andrea Belluzzi, di Arianna Scarpellini per la Segreteria di Stato per la Sanità, del Direttore delle Scuole Elementari Francesco Berardi, del Capitano di Castello di Faetano Giorgio Moroni e dei rappresentanti degli sponsor, Gianfranco Vento Amministratore Delegato di Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino e Marta Fabbri per Marlù Gioielli.
La realizzazione della campagna è stata infatti interamente sostenuta grazie al contributo delle due aziende sammarinesi. Il progetto è stato ideato dal team per la comunicazione del Congresso di Stato e realizzato dall’azienda sammarinese Evolvency.

Andrea Belluzzi (Segretario di Stato per l’Istruzione e la Cultura): “Il momento che viviamo è complesso, il nostro Paese sta affrontando la pandemia con ogni strumento possibile e anche questa campagna va nella direzione di contrastare la diffusione del Covid-19. Io soffro quotidianamente sapendo che siamo stati costretti a imporre restrizioni molto dure anche ai più giovani ma poi vedendo la spensieratezza con cui i ragazzi della Scuola di Faetano hanno recitato nel video che lanciamo, capisco da dove dobbiamo ripartire. Dai loro sorrisi nascosti sotto le mascherine, dalla loro voglia di normalità. Ecco, se rispetteremo tutte le regole torneremo alla normalità. Ce la faremo”.
Arianna Scarpellini (Segreteria di Stato per la Sanità): “La sfida è ardua ma tutti assieme possiamo vincerla. Oggi lanciamo questa campagna che vuole ricordare ai nostri ragazzi che rispettando poche regole è possibile contenere il contagio. Poi la scienza ci verrà in aiuto, il vaccino è ora disponibile e presto la nostra popolazione potrà tornare alla serenità”.
Gianfranco Vento (Amministratore Delegato Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino): “Cassa sostiene con immenso piacere la campagna di sensibilizzazione per la lotta al Covid-19 “Proteggi te stesso e la tua Scuola” promossa dalle Segreterie di Stato per l’Istruzione e per la Sanità. E’ un onore per Cassa di Risparmio partecipare a un progetto che coinvolge gli alunni delle scuole elementari, il futuro della nostra Repubblica.”
Marta Fabbri (Marlù Gioielli): “Un’impresa non crea valore solo per sé stessa o i suoi collaboratori. Lo fa anche per il territorio in cui opera. Soprattutto oggi. La pandemia è un problema drammatico e riguarda tutti: istituzioni, Segreterie di Stato, aziende, mondo del lavoro e cittadini. Nella visione Marlù anche un’impresa, secondo le sue possibilità, deve fare la sua parte per questo abbiamo aderito alla campagna di sensibilizzazione per la lotta al Covid-19 nelle Scuole Elementari. Negli stickers informativi c’è il nostro marchio ma soprattutto il nostro messaggio, così come nelle 2.200 scatole con gel igienizzante che abbiamo distribuito ai ragazzi: “TimeTo BeCareful” e “If I stay safe You stay safe”. Questo è il nostro contributo per aiutare bambine, bambini, docenti e personale scolastico. Un messaggio educativo accompagnato da indicazioni e strumenti necessari a farli diventare comportamento concreto. È un nuovo esempio di collaborazione efficace tra pubblico e privato. Di questo dobbiamo ringraziare la Segreteria di Stato per l’Istruzione e la Cultura, la Segreteria di Stato per la Sanità e la direzione delle Scuole Elementari”.