Apas: “Soddisfatti per l’approvazione all’unanimità della Legge sulla Protezione della fauna selvatica”

0
8

L’APAS esprime soddisfazione per l’approvazione all’unanimità della Legge sulla Protezione della Fauna Selvatica nella Repubblica di San Marino avvenuta venerdì scorso.
Ora anche il nostro Paese avrà uno strumento legislativo efficace per tutelare la fauna selvatica vertebrata e invertebrata. Con questa normativa ad esempio animali come il lupo, l’istrice, il riccio, il tasso, ma anche molte specie di insetti e di invertebrati terrestri e acquatici come le chiocciole e il granchio di acqua dolce, troveranno piena tutela e salvaguardia.
La Legge contiene infatti due importanti allegati, l’L’Allegato 1 che include le specie strettamente protette e l’Allegato 2 che include le specie protette.
Si tratta di un importante passo avanti nella tutela ambientale, su cui l’Osservatorio della Fauna Selvatica e relativi Habitat si è confrontato per diverse sessioni e dove l’APAS ha svolto un ruolo attivo e di proposta. L’approvazione di questa legge, e gli interventi che consentirà di mettere in atto per migliorare la qualità degli habitat naturali nel territorio della Repubblica di San Marino, consentirà al nostro paese di sottoscrivere finalmente la Convenzione di Berna, che sancisce i principi fondamentali di salvaguardia degli ambienti naturali e delle specie che li popolano.
L’APAS ringrazia il Consiglio Grande e Generale per la sensibilità e consapevolezza dimostrate sull’argomento, e in particolare il Segretario di Stato al Territorio Stefano Canti per avere portato avanti con convinzione e decisione il Progetto di Legge, già licenziato da tempo dall’Osservatorio della Fauna selvatica.
Ora il passo successivo sarà un’attenta vigilanza sul rispetto delle norme contenute a tutela delle specie selvatiche, da parte degli uffici competenti e delle forze dell’ordine.