La Onlus Orobicambiente a San Marino per un’esercitazione di pulizia delle mura dell’area ex pista di pattinaggio

0
17
Fattura Elettronica, semplice veloce ed economica

Si è tenuto nella giornata di oggi, nell’area dell’ex pista pattinaggio del Centro Storico di San Marino Città, l’esercitazione dei volontari dell’Associazione Orobicambiente, onlus attiva e nota nel territorio bergamasco per le azioni e i progetti a favore del decoro cittadino e della tutela e salvaguardia del patrimonio storico e culturale.

Frutto di quel senso civico e solidale che ormai in diversi comuni d’Italia si è diffuso, composto da una rete di cittadini volontari disposta a mettersi in gioco e aiutare le amministrazioni pubbliche nel compito di mantenere fruibili e decorose le aree verdi e non solo.

Il presidente della onlus Orobicamente è Giacomo Nicolini: lavorano con lui una quarantina di operatori, di cui ventitré rocciatori. Tutti volontari che passano i fine settimana a estirpare rovi e cespugli, sistemando il patrimonio architettonico pubblico. Quando necessario, fanno uso di corde, moschettoni e imbracature, per arrivare nei punti più difficili da raggiungere. Come nel caso delle Mura Venete della Città di Bergamo, colossale fortificazione militare del 1561, ripulita in buona parte nel 2018 grazie a un’operazione finanziata da Fondazione Cariplo. A quell’opera di pulizia generale, ne sono seguite molte altre, attuate su singoli bastioni e fronti.

Anche nella Repubblica di San Marino, terrà da sempre molto attiva sul fronte del volontariato, la Segreteria di Stato per il Territorio e l’Ambiente sta cercando di accrescere la cultura della cura del territorio, in particolare di parchi, giardini e altri spazi pubblici. Sul piano operativo, come non ricordare l’impianto normativo garantito dai patti di collaborazione, regolamento approvato dal Congresso di Stato lo scorso luglio e che permette ai cittadini di San Marino di poter richiedere alle amministrazioni, siano esse Giunte di Castello, Segreterie di Stato o enti della pubblica amministrazione, di poter occuparsi della manutenzione e gestione di spazi pubblici in evidente stato di abbandono.

L’operazione di pulizia delle mura dei volontari di Orobicambiente si terrà nell’intera giornata di domani, domenica 24 aprile. La cittadinanza sammarinese è invitata ad assistere e partecipare.

Stefano Canti (Segretario di Stato per il Territorio e l’Ambiente): “L’iniziativa si affianca al progetto voluto dalla Segreteria di Stato per il Territorio e l’Ambiente in collaborazione con l’AASLP e gli Istituti Culturali per il restauro, la conservazione e la tutela delle tratte murarie del Centro Storico della Repubblica di San Marino. Mi auguro sia l’inizio di un gemellaggio con Bergamo per proseguire una collaborazione fruttuosa con l’auspicio di avviare anche nel nostro territorio un volontariato specializzato nella manutenzione delle mura Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.”