Riunita l’assemblea post voto di Domani – Motus Liberi

0
19

Si è riunita nella serata di ieri l’Assemblea degli Aderenti di D-ML, a seguito della tornata elettorale, al fine di promuovere un dibattito sulle dinamiche elettorali emerse durante la campagna, per l’analisi del voto e delle riunioni di consultazione ancora in corso.

Il Partito registra con soddisfazione ed entusiasmo la propria non scontata crescita da una rappresentatività del 6,19% nel 2019 all’8,47% nel 2024, soprattutto alla luce di una campagna difficile su cui sarà necessario continuare a riflettere per plurimi motivi.

In ogni caso si tratta indubbiamente di un dato rilevante, perché la cittadinanza – nel riconfermare la fiducia già riconosciuta in passato – ha dimostrato di aver apprezzato le scelte politiche e le posizioni espresse nel tempo dal Partito, in un contesto socio-economico globale di grandi difficoltà, che ha caratterizzato la scorsa legislatura.

All’esito di un lungo ed approfondito dibattito, resta ferma la volontà di lavorare alla creazione di un governo che possa garantire continuità, stabilità e serietà: motivo per cui l’assemblea ha fornito alla Dirigenza del Partito ampio mandato al fine di verificare le possibili strade per promuovere la presenza di DOMANI – Motus Liberi nella prossima compagine di governo, anche e soprattutto per equilibrare una proposta che altrimenti rischia di essere sbilanciata e in evidente discontinuità.
Sul punto è stata inoltre ribadita la volontà di mettersi a disposizione del Paese per portare avanti, in continuità con il lavoro fatto nella precedente legislatura, gli importanti progetti avviati e proporne di nuovi. Ciò in linea anche con chi sta dimostrando, in queste ore, di promuovere ragionamenti politici non di poltrone ma di prospettiva.

Anche relativamente all’accordo di associazione con l’Unione Europea – nonostante le false affermazioni provenienti da più parti e diversamente dalle etichette “antieuropeiste” che ci vengono da tempo impropriamente attribuite al fine di costruire un’incompatibilità con le forze europeiste -, teniamo a ribadire che abbiamo sempre sottolineato l’importanza di una maggiore integrazione con il continente di cui facciamo geograficamente parte, purché ovviamente si analizzi in modo adeguato e non “per mera tifoseria” come poterlo fare, mantenendo una competitività, un’identità ed un ruolo della Repubblica nell’interesse dei nostri cittadini, delle nostre tradizioni, della nostra economia.

Ai cittadini, specialmente in questa fase, occorrono sicurezza, stabilità e certezze per il futuro: DOMANI – Motus Liberi ha sempre dimostrato di lavorare per garantire sviluppo, crescita e serenità, sia per i cittadini di oggi che per quelli di domani. Le giovani generazioni devono tornare ad avere fiducia e portare avanti l’attività politica con sincero e doveroso approccio critico, collaborando a costruire una prospettiva per il proprio Paese.

DOMANI – Motus Liberi
Ufficio Stampa