San Marino aderisce al progetto per la Macroregione Adriatico-Ionica

0
25
Fattura Elettronica, semplice veloce ed economica

La Segreteria di Stato per gli Affari Esteri rende noto che, a seguito dell’adozione da parte della Commissione Europea dell’addendum alla Comunicazione che completa il percorso di adesione iniziato a maggio 2021, San Marino da oggi è formalmente il decimo paese a far parte di EUSAIR, la Strategia dell’UE per la Macroregione Adriatico Ionica.

L’obiettivo generale di EUSAIR è promuovere la sostenibilità economica e sociale e la prosperità nella regione adriatico ionica, focalizzandosi su quattro pilastri fondamentali: crescita blu (legata agli ecosistemi marini), collegamento della regione (trasporto ed energia), qualità dell’ambiente e turismo sostenibile.

La Strategia EUSAIR conta attualmente altri nove paesi membri; Albania, Bosnia Erzegovina, Croazia, Grecia, Italia, Macedonia del Nord, Montenegro, Serbia e Slovenia con i quali la Repubblica di San Marino intrattiene ottime relazioni diplomatiche sia a livello bilaterale che a livello multilaterale, anche attraverso le attività della Repubblica presso l’Iniziativa Adriatico Ionica alla quale San Marino ha aderito nel 2019.

Data la sua dimensione e collocazione geografica nella regione adriatica dunque, il territorio di San Marino si sovrappone all’area in cui EUSAIR realizza i suoi progetti, azioni e attività.

L’inclusione in EUSAIR è un altro passo per San Marino verso la sua integrazione europea e la cooperazione regionale con i vicini Stati membri dell’UE e paesi candidati e potenziali candidati. Rafforzerà l’allineamento di San Marino alle politiche dell’UE, le azioni congiunte per rispondere alle sfide macroregionali, nonché il coordinamento e il dialogo tra i paesi EUSAIR.

Con l’inserimento in EUSAIR, San Marino avrà diritto a partecipare alla struttura di governance di EUSAIR, sia sul piano politico, sia di coordinamento e operativo. Allo stesso tempo, San Marino acquisirà esperienza e una sempre maggiore integrazione nell’attuazione delle politiche dell’UE.

“L’inserimento di San Marino in EUSAIR – ha dichiarato con toni di viva soddisfazione il Segretario di Stato per gli Affari Esteri Luca Beccari – è un positivo e deciso risultato che ci consente di rafforzare il dialogo e la collaborazione con i Paesi della Macroregione Adriatico Ionica, siano essi membri o meno dell’Unione Europea. La Strategia si incentra sulla cooperazione transnazionale e la promozione e lo sviluppo di progetti di sostenibilità ambientale di forte impatto in ambito economico, turistico e commerciale; rafforza altresì il network di dialogo e di confronto fra partner europei che condividono sfide e progettualità comuni.”