Primo appuntamento del gruppo ”Conversazioni su San Marino”

0
21

La Commissione Europea attende risposte: possiamo darle? La conversazione di giovedì 11 aprile, organizzata nell’ambito del progetto “Conversazioni su San Marino” si è espressa per il sì, a condizione che gli obblighi, le deroghe, i diritti e i benefici, derivanti da un processo di progressiva integrazione all’Europa,  siano conosciuti, studiati e valutati dai cittadini, dagli organi rappresentativi, durante il processo in itinere del negoziato, potendo così avere piena consapevolezza delle opportunità e degli obblighi che come entità statuale stiamo per assumere.

La stessa relazione Aguilar auspica che la pubblica opinione sammarinese sia resa consapevole dell’importanza dell’inclusione negli organi e nelle politiche dell’Unione Europea e nello stesso tempo chiede di prevenire il rischio di rifiuto dell’accordo di associazione una volta conclusi i negoziati.

Durante la conversazione, che si è tenuta giovedì 11 aprile, gli intervenuti hanno fatto sentire forte la puntualizzazione di seguire all’interno di San Marino il criterio europeo della trasparenza sui contenuti del negoziato in merito all’acquis comunitario, alle 4 libertà europee di libera circolazione delle merci, delle persone, dei servizi e dei capitali, e nella partecipazione e condivisione dei programmi europei, aspetto da non trascurare.

Con l’ausilio di piattaforme digitali viene chiesto ai responsabili politici di pubblicizzare l’acquis comunitario, il corpo giuridico sovraordinato al nostro ordinamento che si dovrà acquisire, le deroghe essenziali per salvaguardare le specificità e le prerogative a favore della Repubblica, la stima orientativa dei costi e dei benefici del processo di associazione prima della conclusione.

Dalla conversazione è emersa anche l’esigenza di un incontro pubblico della popolazione con i funzionari europei conduttori del negoziato. Il circolo di conversazioni, mentre sta organizzando un prossimo incontro, attende risposte.

Comunicato stampa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here