Al via la 1° edizione del San Marino Green Festival

0
17
hdr

Seduti ad aspettare gli effetti del global warming? No, grazie! San Marino non ci sta a fare da spettatore di chi, nel mondo, contrasta le cause del cambiamento climatico. Intende al contrario dare il proprio contributo, attuando azioni di stimolo per la salvaguardia del Pianeta e della sua biosfera. Lo fa con la prima edizione del San Marino Green Festival, dal 20 al 22 settembre: una tre giorni ricca di eventi, workshop e convegni dedicati alla sostenibilità, all’economia circolare, all’emergenza climatica nelle sue molteplici correlazioni: innovazione tecnologica, energie rinnovabilimobilitàpianificazione territorialerisorse agroalimentariturismo.

E così Venerdì alle ore 9,15 ci sarà il taglio del nastro a Palazzo Graziani alla presenza di istituzioni locali e non, oltre a delegazioni del Rimini e San Marino Fridays For Future e alunni delle scuole elementari di Borgo Maggiore. A rimarcare la volontà delle giovani generazioni di rendersi protagonisti del proprio futuro sociale e ecologico.

Simultaneamente, nell’altra sede del festival, che è Podere Lesignano, prenderanno il via laboratori e passeggiate didattiche, lezioni di yoga e tai chi, presentazione di libri, test drive e sarà attivo un mercatino della sostenibilità con servizio di caffetteria e ristorazione a base di prodotti bio e km0.

Un festival neonato questo sammarinese nel quale l’organizzatore, Gabriele Geminiani, ha saputo tessere sin da subito solidi rapporti con partner tematici locali e nazionali e che è proiettato già alla sua seconda edizione (nella foto con Luciano Zepparelli, patron di Umbria Green Festival).

Tutti i dettagli sulla pagina Facebook del Festival

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here