Differenza di genere nella criminalità, schizofrenia e gestione del paziente aggressivo nelle tesi in Criminologia discusse all’UNIRSM

0
21

Dodici studenti dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino hanno concluso sabato scorso, 9 maggio, i percorsi formativi in Criminologia e Psicologia Forense offerti dall’Ateneo sammarinese: nove hanno conseguito un Master di primo livello, tre hanno terminato il Corso di Alta Formazione.

Le tesi degli studenti hanno affrontato temi come la differenza di genere nella criminalità, la schizofrenia, la gestione del paziente aggressivo e le famiglie dei pazienti autori di reato. Gli approfondimenti sono stati discussi online grazie a un’attività che dall’inizio dell’emergenza COVID-19 ha visto lo staff dell’Ateneo sammarinese impegnato nella riorganizzazione della didattica e di tutte le attività in programma, per permettere agli studenti la conclusione dei percorsi formativi in sicurezza.

c.s. Unirsm

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here