Si riaprono i luoghi della cultura: la Reggenza apre simbolicamente la Prima Torre

0
20
Promuovi il tuo sito

Un gesto simbolico che alla luce del terribile periodo storico vissuto, assume grande significato ed assoluto valore.

Alle 17 gli Eccellentissimi Capitani Reggenti S.E. Grazia Zafferani e S.E. Alessandro Mancini, accompagnati dal Segretario di Stato per la Cultura Andrea Belluzzi e dal Segretario di Stato per il Turismo Federico Pedini Amati,  e dal Capitano di Castello Tomaso Rossini  hanno riaperto (con tanto di giro della storica chiave) il sito storico della Prima Torre sancendo, di fatto, il ritorno all’attività di tutti i luoghi della cultura della Repubblica di San Marino.

La Cerimonia è proseguita per i Capitani Reggenti con una visita guidata della Prima Torre, accompagnati dal Direttore degli Istituti Culturali Vito Testaj e dal personale degli stessi uffici.

La Prima Torre è il monumento più visitato dai turisti che raggiungono il centro storico con oltre 140 mila visite annue ma è anche uno dei più importanti siti archeologici del territorio.

La Repubblica di San Marino si offre nuovamente ai visitatori aperta e sicura ed il suo centro storico, Patrimonio Mondiale Unesco, può tornare ad essere patrimonio di tutti coloro che vorranno visitarlo.

Da domani, si potrà accedere alla Prima e Seconda Torre ed Alla Basilica del Santo, rispettando le normative previste. Successivamente, scaglionati si apriranno anche tutti gli altri luoghi della cultura e di interesse turistico.

Andrea Belluzzi (Segretario di Stato per la Cultura): “Con il gesto simbolico per il quale abbiamo voluto coinvolgere i Capitani Reggenti intendiamo dare un segnale forte, a San Marino i luoghi della cultura tornano ad essere visitabili, il Paese riparte dalle proprie radici. Il centro storico è aperto e regolarmente fruibile.  Abbiamo scelto la Prima Torre per la sua bellezza, per il valore culturale in quanto sede museale ma anche per l’importante valenza archeologica di questo meraviglioso sito”.

Federico Pedini Amati (Segretario di Stato per il Turismo): “San Marino e il suo centro storico sono aperti, visitabili, sicuri. Questa breve cerimonia ci ha permesso di dare inizio ad un nuovo inizio, ringrazio di cuore i Capitani Reggenti che hanno voluto impreziosire il gesto con la loro presenza. La scelta della Prima Torre il cui valore storico e culturale è indiscutibile è anche, ad oggi, il sito più visitato della nostra Repubblica. Valorizziamo le nostre bellezze, ripartiamo dal valore inestimabile del nostro territorio”.

Vito G,Testaj (Direttore Istituti Culturali) “Siamo molto lieti e onorati di aver ricevuto questa visita da parte degli Ecc.mi Capitani Reggenti accompagnati dai Segretari di Stato per la Cultura e per il Turismo in questa giornata speciale che segna per noi il primo punto di partenza di un percorso di graduale riapertura delle attività culturali; stiamo attrezzando i nostri monumenti e musei per ricevere i visitatori in tutta sicurezza e già da domani 13 giugno Prima Torre, Seconda Torre e Basilica del Santo saranno pronti a ospitare tutti coloro che sono desiderosi di scoprire i luoghi più significativi della nostra storia e tradizione, nella cornice unica del nostro Centro Storico.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here