Venerdì la premiazione della prima edizione del concorso per le scuole superiori ‘Un giorno per Dante’

0
10

Si terrà questo venerdì 4 giugno alle ore 12.00 presso la prestigiosa cornice del Teatro Titano la premiazione della prima edizione del concorso rivolto alle scuole superiori “Un giorno per Dante”, ideato dalla Società Dante Alighieri di San Marino nel 2020 per promuovere la conoscenza e l’attualizzazione dell’opera e della figura di Dante in Repubblica, in seguito all’istituzione del Dantedì (25 marzo).

Il premio, patrocinato dalla Segreteria di Stato per gli Affari Esteri, dalla Segreteria di Stato per l’Istruzione e la Cultura e dall’Ambasciata d’Italia a San Marino, in collaborazione con la Scuola Secondaria Superiore e il Centro di Formazione Professionale, è stato poi rimandato all’anno in corso a causa della pandemia globale. 

Nella mattinata di venerdì verranno premiati gli elaborati più significativi, prodotti dagli studenti degli istituti superiori locali e dagli alunni sammarinesi dei licei e delle scuole professionali del circondario a partire dal tema “Il principio del mattino”, identificato da alcune parole-chiave inerenti la primavera, la speranza e l’inizio del viaggio di Dante. 

Dopo un’attenta valutazione degli eterogenei e originali contributi dei partecipanti, che hanno spaziato dai saggi brevi alle riletture in chiave musicale e rap della Commedia, la Giuria, presieduta dal Presidente Franco Capicchioni e formata dai professori Meris Monti, Ferdinando Crescentini (Scuola Secondaria Superiore), Ylenia Riccardi (Scuola Media), Laura Pagliarani (CFP), ha identificato i tre studenti più meritevoli, i cui nomi verranno svelati durante la premiazione, alla presenza dei docenti, delle classi di appartenenza e dei dirigenti scolastici Giacomo Esposito e Milena Gasperoni. 

L’iniziativa, che si auspica di augurio per la rinnovata ripresa della vita scolastica, quotidiana e civile del paese dopo i difficili mesi di lockdown e DAD, si aggiunge alle mostre, conferenze, letture, lezioni-concerto e cineforum a tema dantesco, che accompagneranno la cittadinanza fino a fine anno a cura del Comitato sammarinese per le celebrazioni del 700° anniversario della morte del Sommo Poeta. 

L’appuntamento con il prossimo incontro dell’Anno Dantesco sammarinese è per la sera di venerdì 25 giugno presso il Teatro Titano con la lettura del Professor Teodoro Forcellini Piccolo manuale di Ecologia Medievale. Lo stupore di fronte al creato da San Francesco a Dante. Il professor Forcellini sarà accompagnato dagli Euritmia e da musiche dal vivo tratte da Apriti Sesamo di Franco Battiato.