“La Luna su Montegiardino” fa il pieno di pubblico

0
17

La musica con il suo fortissimo potere evocativo e comunicativo, la musica, raccontata e suonata, è stata la protagonista venerdì sera a Montegiardino, all’anfiteatro del Parco “Le stradelle”. Nel teatro vegetale di luci e ombre, profumi, fiori, lucciole, amicizie ritrovate, è andata in scena la prima delle tre serate, “La Luna su Montegiardino”, dedicata alla musica e organizzata dalla Giunta di Castello. Un incontro con le canzoni di De André interpretate e “riviste in una chiave del tutto inedita, basata su un sound e un’impronta vocale originali, moderni ed estremamente coinvolgenti” da Andrea Amati e la sua band di cinque elementi. Un pubblico numeroso ed entusiasta ha accompagnato le esecuzioni dei brani, ha apprezzato l’interpretazione personale, senza tradire la sostanza e lo spirito delle canzoni di De André, in un ritorno allo spettacolo musicale insieme, all’aperto, in risposta alla voglia e alla gioia di incontro e di live, per liberarsi delle paure e affrontare la vita con più coraggio.
Il 16 luglio il secondo appuntamento è con EYOS Quartetto “Non son solo canzonette”, sempre con la cura artistica di Davide Tura.