Presentato questa mattina in udienza dagli eccellentissimi Capitani Reggenti il volume ‘SCATTI [D] ISTANTI’

0
13
TIM-SM-2021-Halloween-iPhone13

E’ stato presentato questa mattina, alla presenza delle Loro Eccellenze Gian Carlo Venturini e Marco Nicolini e del Segretario di Stato alla Sanità Roberto Ciavatta, il volume fotografico ‘SCATTI [D] ISTANTI’ del fotografo sammarinese Simone Maria Fiorani.

La pubblicazione, realizzata grazie all’Alto Patrocinio degli Eccellentissimi Capitani Reggenti e con il Patrocinio del Congresso di Stato, ripercorre i difficili momenti che l’Ospedale di Stato ha vissuto e affrontato durante la prima ondata pandemica da COVID-19.

Ai primi di marzo del 2020, in tempi record, la struttura ospedaliera di San Marino predisponeva reparti di isolamento e ampliava i posti letto in terapia intensiva; il resto mancava tutto. I contagi continuavano ad aumentare, non c’erano tamponi né mascherine, il pronto soccorso era sommerso da concittadini spaventati, medici e infermieri correvano da un reparto all’altro. Il lavoro di Simone Maria Fiorani si inserisce in questi momenti bui per immortalare quanto stesse accadendo in ospedale, a memoria dei nostri sanitari e dei nostri volontari, le sue immagini raccontano una storia surreale ed emozioni forti quali la paura, l’incertezza, lo sconforto ma anche sentimenti di speranza e rinascita.

Roberto Ciavatta (Segretario di Stato alla Sanità): ‘Il lavoro di Simone Maria Fiorani è il frutto di un lavoro perseguito con impegno e dedizione. Si tratta di un documento fotografico che richiama il forte legame che ha saputo unire tutto il popolo sammarinese di fronte alla pandemia. Il reportage deve essere un monito a non dimenticare i terribili momenti affrontati con l’unica forza delle nostre risorse interne, fieri e orgogliosi della nostra sovranità millenaria e un sincero omaggio alla memoria dei nostri concittadini che, nel combattere questo nemico invisibile e insidioso, hanno perso la battaglia.’

Simone Maria Fiorani: ‘Gli scatti di questo libro mi appartengono nel profondo, tutto è stato intenso, tutto è stato indimenticabile. Il vero motivo che mi ha spinto a realizzare queste immagini è il desiderio di far crescere il senso di collettività attraverso la fotografia. La volontà e determinazione nel realizzare un reportage fotografico che documentasse da vicino una realtà quasi surreale, che testimoniasse ciò che è accaduto perché il passato sia un monito per il futuro.’

Nei prossimi giorni il libro di Fiorani si troverà in vendita presso l’Ospedale di Stato.

TIM-SM-2021-Halloween-iPhone13