Università, campus di inglese e informatica per disturbi specifici di apprendimento

0
27
Fattura Elettronica, semplice veloce ed economica

San Marino. Sono sedici i ragazzi e le ragazze provenienti da città come Milano, Ravenna, Bari e Bologna impegnati nella tredicesima edizione del Campus di inglese e informatica dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino, rivolto a studenti con disturbi specifici di apprendimento, che si manifestano nell’incapacità di leggere e scrivere in modo corretto e fluente. In calendario dal 24 giugno al 1° luglio, l’iniziativa prevede oltre 350 ore di attività grazie a un percorso che ha fra gli obiettivi il potenziamento delle abilità orali della lingua inglese degli iscritti e il miglioramento della consapevolezza rispetto alle caratteristiche positive degli studenti e dei loro punti di forza, per aumentarne l’autostima.

Diviso in laboratori didattici e attività esperienziali, il campus prevede l’utilizzo di strumenti informatici e simulazioni di vita quotidiana con giochi e situazioni itineranti organizzate nel centro storico del Titano.

Oltre a quattro docenti impegnati nei laboratori e nelle altre attività, l’iniziativa coinvolge nel ruolo di responsabili scientifici Giacomo Stella, docente di Psicologia clinica all’Università di Modena e Reggio – Emilia, nonché direttore dei Master sui Disturbi specifici di apprendimento offerti dall’Ateneo sammarinese, ed Enrico Savelli, psicologo clinico dell’età evolutiva dell’Ausl di Rimini.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here