Salute Attiva organizza la serata “Tumori e cause ambientali”

0
20

San Marino ha visto negli ultimi anni un forte aumento dei decessi a causa di tumori. Si è passati da 70 decessi per tumore nel 2015 a 82 nel 2019 (fonte supplemento al bollettino di statistica anno 2019 UPECEDS Https://www.statistica.sm/on-line/home/documento14114714.html).

La popolazione più colpita risulta quella di età superiore ai 66 anni. La situazione in Italia rispecchia gli stessi trend di forte aumento nell’insorgenza di patologie tumorali, ma, mentre vengono spesi oltre 5,65 miliardi l’anno in farmaci per curare chi si ammala di cancro – in un “ospedale tipo” italiano le terapie con i farmaci tradizionali s’aggirano sui 2.000 euro a ciclo, quelle innovative possono costare fino a 5.300 euro a ciclo – si spende invece molto poco per finanziare ricerche che individuino quali prodotti in circolazione siano cancerogeni e anche quando questi studi vengono fatti, i risultati non vengono diffusi con capillarità e forza.

Durante la serata organizzata dall’Associazione Salute Attiva, col patrocinio della Segreteria di Stato per la Sanità e la Sicurezza Sociale e che vedrà anche la partecipazione del Segretario di Stato Roberto Ciavatta, la Dott.sa Gentilini, oncologo e medico di ISDE, parlerà di quelle che ormai sono considerate dagli esperti, le più accreditate cause ambientali nell’insorgenza di tumori, nella convinzione che conoscerle, potrà aiutare tutti noi a scegliere stili di vita più sani, mirati alla prevenzione.

Associazione SALUTE ATTIVA  

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here