Medicina geriatrica: aperte le iscrizioni al Master di secondo livello

0
9

Negli ultimi 100 anni si è assistito, in tutti i Paesi Occidentali, ad un aumento progressivo della popolazione anziana. Si stima che in Italia vi siano attualmente più di 12 milioni di soggetti anziani e di questi, più di 2 milioni sono non-autosufficienti, mentre più di 200.000 sono residenti presso strutture di ricovero per anziani, portando a un notevole esborso di risorse sanitarie a loro dedicate. La stessa Repubblica di San Marino non è estranea a questo fenomeno, disponendo di una popolazione tra le più longeve a livello mondiale.

La medicina geriatrica ha assunto così, in maniera sempre più preponderante, un ruolo centrale nella cura e nella gestione di questi pazienti. Il bisogno di tale formazione è in crescita esponenziale tra il personale medico, a fronte di un’offerta ufficiale che, ad oggi, è limitata dal punto di vista quantitativo, alle sole scuole di specializzazione in Geriatria.

Questi sono i motivi che pongono il Master in Medicina Geriatrica, organizzato dall’Università di San Marino e di Ferrara in collaborazione con l’Associazione Sammarinese di Gerontologia e Geriatria, come percorso formativo d’eccellenza.
Il Master si propone infatti di completare la formazione scientifica, di tanti colleghi medici, nella cura specifica delle patologie correlate all’invecchiamento, del loro inquadramento e trattamento, in linea con quelle fornite in ambito universitario nei Paesi più avanzati in questo campo. A riprova della sua utilità sociale e del suo prestigio formativo, il Master in Medicina Geriatrica ha ottenuto nel 2015 il patrocinio ufficiale della Società Italiana di Geriatria e Gerontologia (SIGG) oltre che della IAGG –European Region.

Il corso, dedicato all’apprezzato medico, primario e direttore sanitario sammarinese Giancarlo Ghironzi, ha ufficialmente aperto le sue iscrizioni e fino al 09 dicembre 2020 sarà possibile effettuare la pre-immatricolazione attraverso lo sportello online dell’Ateneo, all’indirizzo https://unirsm.esse3.cineca.it/Home.do.

Roberto Ciavatta (Segretario di Stato alla Sanità e Sicurezza Sociale): “In un momento così particolare, con l’emergenza legata al COVID-19 che ogni giorno intensifica i nostri sforzi a livello di struttura ospedaliera, siamo fieri di poter offrire come Paese e come Università un maggiore approfondimento su argomenti di fondamentale importanza come patologie e situazioni sociali dell’anziano”.