Primo mese di attività della COT: gestiti i bisogni di oltre 9mila sammarinesi

0
37
Fattura Elettronica, semplice veloce ed economica

Avviata il 10 maggio scorso, la Centrale Operativa Territoriale ha gestito fino ad oggi, i bisogni di salute di oltre 9mila cittadini.

Sono stati infatti 9.364 le persone che sono state assistite nel primo mese di attività e che si sono quindi rivolte alla Centrale per varie necessità. Superano inoltre, quota 1.500, gli assistiti richiamati dalle infermiere della Centrale Operativa in base all’assistenza richiesta. Si tratta di numeri significativi che evidenziano un elevato ricorso ai Centri per la Salute da parte della cittadinanza sammarinese.

Dall’analisi dei dati relativi al primo mese di attività, emerge anche, che il tempo medio di attesa si attesta intorno ai 6 minuti, con notevoli variazioni a seconda dei vari giorni della settimana e durante le differenti fasce orarie della stessa giornata.
Il lunedì risulta il giorno della settimana con il più alto numero di accessi, con punte, il 30 maggio e il 6 giugno, rispettivamente di 571 e 597 cittadini assistiti.
Da segnalare anche la durata media delle conversazioni, che è sempre rimasta costante e intorno ai 4 minuti.

“I dati dimostrano – afferma il Direttore Sanitario ISS, dr. Sergio Rabini – che si è avuta una significativa riduzione dei tempi di attesa e che gli assistiti ora riescono a trovare, nella maggior parte dei casi con tempestività, risposte alle loro esigenze e bisogni di salute. Siamo soddisfatti dall’attuale andamento, abbiamo ricevuto diversi messaggi di apprezzamento e colgo quindi anche l’occasione per ringraziare pubblicamente, ancora una volta, il personale che sta attualmente gestendo il servizio. Ricordo infine che si tratta di una attività ancora in corso di sperimentazione, grazie alla quale verranno a breve fornite ulteriori integrazioni e sviluppi da parte del Direttore Generale ISS”.

Si ricorda infine, che la Centrale Operativa Territoriale è attiva da lunedì al venerdì dalle 8 alle 18 e il sabato dalle 8 alle 13, chiamando il numero 0549 981 981.