Dal Medioriente all’Occidente, per l’Alba in concerto

0
22
Fattura Elettronica, semplice veloce ed economica

San Marino. Dopo il fascino superbo di un concerto per fisarmonica, che domenica scorsa ha registrato il sold out e il consenso entusiastico del pubblico, il prossimo appuntamento dell’Alba sul monte propone un altro imperdibile quanto suggestivo concerto.

Si tratta infatti di un concerto di musica Klezmer, ovvero di musica ebraica risultante dalle tradizioni e dai costumi delle diverse comunità ebraiche in giro per l’Europa: dalla Spagna ai Balcani.

Storie di musiche e di persone, una sorta di ricerca storica musicale attraverso il tempo e le usanze, ma sempre in quel clima di festa che si descrive nelle varie ricorrenze.  Musica ricercata, ma anche molto pop, ovvero di grande impatto popolare, in quanto musica facile, piacevole, pensata e orchestrata per trasmettere l’allegria delle persone. Il risultato è un sound assolutamente identitario ed originale, in cui una parte fondamentale è giocata anche dagli strumenti.

Sul palcoscenico stupendo degli Orti dell’Arciprete salirà infatti un organico del tutto particolare composto da fisarmonica, clarinetto ed euphonium. I musicisti sono: Filippo Dionigi, Federico Tassani e Ivan Barbari. Con loro, una grande interprete, cantante e narratrice, oltre che valente pianista: Delilah Gutman. La quale vanta già un legame profondo con San Marino, che si sostanzia in preziose collaborazioni con Camerata del Titano.

Ed è sempre la Camerata che firma l’organizzazione di questo concerto intitolato: “Europa, canti ebraici e dei Balcani, dall’antichità ad oggi, dal Medioriente all’Occidente”. L’appuntamento è per tutti alle ore 6 di domenica 19 agosto, presso gli Orti dell’Arciprete.

In conclusione, la consueta dolcezza di bomboloni e caffè. Ingresso 5,00 euro

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here