Tactilia: uno spazio tattile dedicato al nostro patrimonio artistico e culturale

0
23
TIM Back to School + FIBRA + MOBILE + WIFI

San Marino – E’ stato inaugurato al Cantone Panoramico, alla presenza degli Eccellentissimi Capitani Reggenti Mirko Tomassoni e Luca Santolini e dell’Ambasciatore d’Italia Guido Cerboni, lo spazio tattile TACTILIA – Una storia di libertà per tutti.
Il progetto gode dell’Alto Patrocinio degli Eccellentissimi Capitani Reggenti.
Con il Patrocinio delle Segreterie di Stato Istruzione e Cultura e Territorio, Ambiente e Turismo
In collaborazione con: Commissione Nazionale Sammarinese per l’Unesco, Istituti Culturali,
Ufficio del Turismo, Azienda Autonoma di Stato per i Lavori Pubblici, Associazione sportiva e culturale AttivaMente, Consorzio San Marino 2000.
Sono intervenuti all’inaugurazione il Segretario di Stato Territorio, Ambiente e Turismo Augusto Michelotti, che ha espresso la propria emozione per questa bella iniziativa che promuove il turismo sostenibile e accessibile a tutti e che spera si possa ampliare nei prossimi anni; e il Segretario di Stato Istruzione e Cultura Marco Podeschi, che ha raccomandato agli alunni della Scuola Elementare di Montegiardino presenti alla cerimonia di farsi promotori della tutela del nostro Patrimonio artistico, che ci è stato tramandato dai nostri predecessori e che ognuno di noi ha il dovere di conservare e rendere accessibile a tutti.
Presenti anche il Segretario di Stato alla Sanità Franco Santi e l’Assessore al Turismo del Comune di Ravenna Giacomo Costantini, con il quale di recente la Repubblica di San Marino ha firmato l’accordo di reciprocità tra la carta PiùPerTe e la Carta Bianca di Ravenna.
Da oggi, grazie al progetto di Maria Sara Forcellini e Fabio Fabbri ed al sostegno della Commissione per la Conservazione dei Monumenti, saranno visitabili al Cantone la riproduzione tattile dell’affresco del Retrosi, che si trova nella Sala del Consiglio Grande e Generale, e la riproduzione in scala dell’antica Domus Magna Comunis, realizzata in pietra dagli scalpellini di San Marino.
L’obiettivo del progetto, che sarà ampliato nei prossimi due anni, è quello di rendere il patrimonio artistico e culturale del centro storico accessibile a residenti e visitatori con disabilità visive, uditive e motorie, ma anche di offrire ai più giovani e a tutti i visitatori uno strumento didattico e attrattivo per meglio comprendere la nostra storia e i nostri valori di libertà e democrazia.
In seguito è stata presentata a Palazzo Pubblico, grazie al prezioso sostegno dell’Associazione sportiva e culturale AttivaMente, l’opera: “Cristo Rivelato – L’Arte senza barriere” realizzata dallo scultore non vedente Felice Tagliaferri, il quale da anni porta avanti il messaggio dell’arte come patrimonio universale, quindi accessibile a tutti. L’opera rimarrà esposta nell’atrio di Palazzo Pubblico fino al 10 aprile.
Per l’occasione l’Artista ha portato a San Marino una scultura in marmo con incisa in quattro lingue la Carta dei diritti delle persone con disabilità, dove i Capitani Reggenti hanno inciso le proprie iniziali sotto la guida esperta dello scultore.
L’obiettivo di Tagliaferri è quello di incontrare tutti i Capi di Stato del mondo per far firmare questo importante documento. Ogni Capo di Stato, togliendo con le proprie iniziali qualche granello di marmo, contribuirà ad alleggerire la Carta dei diritti, che avrà così un peso più sopportabile per tutti. La firma avrà il valore di una presa di coscienza simbolica da parte di tutte le Nazioni.
Informazioni: www.visitsanmarino.com  / www.sanmarinopertutti.com /www.chiesadellarte.it

TIM Back to School + FIBRA + MOBILE + WIFI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here