Buon Compleanno Galleria Nazionale San Marino!

Presentazione del progetto Exercize for a Polluted Mind di Martina Conti, 58° Biennale d'Arte di Venezia. Concerto La Voce della Foresta del groppo Ikarunchi

0
18

All’interno del programma dedicato alle manifestazioni dell’UNESCO, il 6 luglio 2019, dalle ore 21.30 a mezzanotte inoltrata, la Galleria Nazionale San Marino, in occasione del suo primo compleanno, presenta il progetto prodotto dagli Istituti Culturali – Galleria Nazionale per il Padiglione della Repubblica di San Marino alla 58° Biennale d’Arte di Venezia, il progetto speciale Exercize for a Polluted Mind realizzato dall’artista Martina Conti e curato da Alessandro Castiglioni ed Emma Zanella.

Alla serata saranno presenti il Direttore degli Istituti Culturali e Commissario della Biennale d’Arte di Venezia Vito Testaj, il Presidente della Commissione Nazionale di San Marino per l’UNESCO Martina Bollini, e alcuni tra i Consiglieri partecipanti al progetto.

Attraverso una relazione coordinata tra Istituti Culturali – Galleria Nazionale, Biennale di Venezia e MA*GA si è compiuto uno dei più rilevanti momenti dedicati ad un giovane artista sammarinese e la Galleria è tornata in questa occasione a produrre e ad acquisire opere.

In  Galleria Nazionale saranno esposti il video opera e la documentazione fotografica della performance Exercice for a polluted mind e una installazione dell’artista, alcuni manifesti realizzati in una nuova versione per la Galleria Nazionale San Marino, che riportano alcune frasi con istruzioni coreografiche utilizzate da Martina Conti; durante il suo percorso, questi manifesti saranno divulgati pubblicamente e affissi sul territorio sammarinese. Sei frasi che la stessa artista ha utilizzato come istruzioni coreografiche durante la performance con il Consiglio Grande e Generale, e che ora divengono pubbliche attraverso l’affissione negli spazi urbani del paese. Frasi cariche di suggestioni visive e riferimenti anatomici, parte del linguaggio della danza, dello yoga e della meditazione. Il manifesto come mezzo comunicativo e sociale diventa così la voce dell’artista stessa in un’estensione pubblica dell’esercizio coreografico.

Alla fine della presentazione sarà eseguita all’aperto una performance sonora in forma di concerto, del gruppo Ikarunchi Project, ispirata alla tradizione sciamanica della Foresta Amazzonica in cui la musica e i canti sono utilizzati in contesti ritualistici, con la funzione di curare anima e corpo.

A mezzanotte si terrà il Brindisi di Buon Compleanno dedicato al primo anno di attività della Galleria Nazionale San Marino, offerto dalla Commissione Nazionale Sammarinese per l’UNESCO. La serata dopo le 24.30 continuerà presso la Cooperativa Culturale il Macello con il dj Antenna.

Le installazioni di Martina Conti in Galleria rimarranno esposte fino alla chiusura della Biennale d’arte di Venezia 24 novembre 2019.

L’evento promosso dalla Segreteria di Stato Cultura, Dipartimento Turismo e Cultura – Istituti Culturali è patrocinato dalla Commissione Nazionale sammarinese per l’UNESCO  e supportato dalla Giunta di Castello di Città con il main sponsor Cassa di Risparmio

Galleria Nazionale San Marino
Logge dei Volontari, Giardino dei Liburni
Città 47890, Centro Storico
Repubblica di San Marino

Archivio Performativotel. 0549 888244
Cassa tel. 0549 888242, Bookshop tel. 0549 888241

Cell. 0039 335 6509052

gallerianazionale@pa.sm

https://www.facebook.com/GNSanMarino/

www.gallerianazionale.sm

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here