San Leo incontra Dante: “La lunga sera di Virgilio. Il poeta nella selva a colloquio con l’Angelo e le Anime del Limbo”

0
12

Domenica 21 la conferenza-spettacolo dell’autrice Valeria Marini e degli attori Cristiano Pezzi e Giovanni Zonzini.

 Si terrà questo sabato 21 settembre, alle ore 21, nella splendida cornice di San Leo, presso il Teatro del Palazzo Mediceo, la conferenza-spettacolo “La lunga sera di Virgilio. Il poeta nella selva a colloquio con l’Angelo e le Anime del Limbo“, curata dall’autrice Valeria Martini e dagli attori Cristiano Pezzi e Giovanni Zonzini.

La serata è il quarto appuntamento della rassegna “In viaggio con Dante 2019. San Leo incontra Dante“, voluta dall’assessore alla Cultura Francesca Mascella, giunta alla seconda edizione e organizzata dal vicino comune anche in collaborazione con la Società Dante Alighieri di San Marino, che puntualmente propone per l’iniziativa alcuni conferenzieri del Mese Dantesco che si tiene in Repubblica. Dopo il primo contributo della “Dante” sammarinese alla manifestazione Leontina su “Dante in musica”, che ha confermato domenica 8 settembre il successo della conversazione musicale tenuta dal maestro Marco Capicchioni e dal pianista Nicola Giaquinto, questo di sabato 21 è il secondo apporto scaturito dal legame San Marino – San Leo.

L’originale e strutturato testo teatrale della professoressa Valeria Martini accompagnerà gli spettatori in un vertiginoso volo dell’immaginazione per provare a rispondere all’annosa domanda che ha angustiato (e angustia ancora oggi) tutti i lettori della Commedia, anche e soprattutto quelli sui banchi di scuola: che ne è di Virgilio quando Dante, purificatosi dei suoi peccati dopo il viaggio infernale e la salita al Purgatorio, lascia il suo “dolcissimo padre” per ascendere al Paradiso? Tornerà forse nel Limbo, a scontare la malinconica e sfibrante lontananza da Dio insieme agli “spiriti magni” dell’antichità? Il viaggio col discepolo ha cambiato la sua sorte ultraterrena? Dante, prima che pellegrino poeta studioso dell’Eneide, e noi lettori, avremo un ruolo in tutto questo?

Nella splendida cornice di San Leo saranno Cristiano Pezzi e Giovanni Zonzini, giovani studenti e attori sammarinesi, a prestare le loro voci alla lirica e intensa storia raccontata in questa ardita, ma fedelmente dantesca, prosecuzione del “sacro poema”.

La Società Dante Alighieri invita tutta la cittadinanza, in particolare chi non ha avuto occasione di presenziare alle serate svolte a San Marino, a partecipare numerosa alla rassegna del vicino comune, legato alla nostra Repubblica da una lunga amicizia che ha profonde radici storiche e culturali.

Ufficio Stampa

www.dantealighierirsm.org

info@dantealighierirsm.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here