Elezioni Regionali Marche: il COMITES incontra i candidati del centrodestra

0
20
Promuovi il tuo sito

La settimana scorsa il vicepresidente del Comites San Marino Alessandro Amadei è intervenuto ad un incontro pubblico con i candidati alle elezioni regionali delle Marche della coalizione di centrodestra Elia Rossi, sindaco di Montegrimano Terme e Francesco Acquaroli, deputato di Fratelli d’Italia ed ex sindaco di Potenza Picena (foto) tenutosi a Montegrimano Terme nell’affascinante cornice del palazzo comunale di Piazzale Matteotti.

In apertura di dibattito Elia Rossi, padrone di casa, ha ricordato che il 20 e 21 settembre prossimi i cittadini delle Marche sono chiamati a fare una scelta epocale dopo 50 anni di governo monocolore. Mai come ora, infatti, il centrodestra può divenire protagonista di un cambiamento da tanti invocato e resosi necessario dopo anni di assenza di idee e di scelte sbagliate da parte di un centrosinistra giunto ormai al capolinea.        Occorre un piano strategico che possa realmente rilanciare la Regione e la sua economia, in modo da rendere più competitivo ed attrattivo un territorio ricco di storia, cultura ed arte come quello del Montefeltro. Per il candidato alla presidenza della Regione Marche Francesco Acquaroli la priorità assoluta è la riforma del sistema sanitario regionale, considerato che l’emergenza COVID-19 ha fatto comprendere le criticità ed i limiti delle politiche sanitarie adottate fino ad oggi dal centrosinistra che con i suoi continui tagli e depotenziamenti dei servizi territoriali ha messo letteralmente in ginocchio la sanità delle varie zone periferiche delle Marche. Una sanità governata finora solo in base ai numeri, la quale puntando sugli accorpamenti dei vari nosocomi marchigiani in grandi strutture centrali, ovvero gli ospedali unici o provinciali, ha causato lo smantellamento della sanità territoriale e dell’entroterra.  Tra gli altri temi su cui si è concentrato il dibattito e su cui ha posto l’attenzione il vicepresidente del Comites San Marino Alessandro Amadei, il caso targhe che da tempo sta causando non pochi problemi ai frontalieri marchigiani e che ancora sembra non essere stato risolto e la questione della mancanza di tutela sanitaria per i soggiornanti a San Marino, ovvero per quei cittadini italiani provenienti anche dalle Marche che hanno ottenuto il permesso di soggiorno a San Marino per il ricongiungimento con la loro famiglia residente sul Titano.

c.s. – Alessandro Amadei (vicepresidente Comites San Marino) – Elia Rossi (Forza Italia)

San Marino, 13 settembre 2020

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here